Scheda della costellazione Triangolo Australe (Triangulum Australe - TrA)

Il nome, la storia, il mito

raffigurazione del Trangolo Australe

Il primo a riferirsi alla costellazione sembra sia stato Amerigo Vespucci nel 1503, anche se il Triangolo Australe non compare poi su alcun atlante stellare per oltre un secolo. Già il navigatore spagnolo Maître João nel 1500 avrebbe mappato le sue stelle. E' comunque originaria del Cinquecento, ma quando fu individuata da navigatori olandesi, venne ufficializzata. Plancius nel 1589 la introdusse, o più precisamente, comprese le sue stelle ma senza nominarle. Nel globo di Hundius del 1600 è riportato l'asterismo completo e il nome associato di Triangulum Aust.
Fu Johann Bayer, nel 1603, ad inserirla all'interno del suo catalogo Uranometria.

Osservazione

mappa stellare

La sua osservazione è impedita dall'Italia a causa della declinazione che la rende troppo vicina al Polo Sud Celeste.
Per le latitudini favorevoli, è rintracciabile nel periodo primaverile ad Est di Rigil Kentaurus, oltrepassando la costellazione del Compasso.
Per trovarla possono essere utilizzati i puntatori della Croce del Sud, cioè alfa e beta Centauri, molto vicini al Triangolo Australe.

I corpi celesti

Alfa Trianguli Australis è la stella più brillante della costellazione, e rappresenta uno degli angoli del triangolo.
Spesso si indica con 'Atria' ad indicare Alfa TRIanguli Australis. E' una gigante arancione di magnitudine 1,9 ma la sua declinazione di -69° la rende visibile soltanto per latitudini inferiori ai 21°N.
Gli altri angoli del triangolo sono occupati da Beta TrA e da Gamma TrA.
La stella delta in effetti è la più luminosa di tutta la costellazione, brillando come 600 Soli. Tuttavia è posta a ben 500 anni luce di distanza il che la rende più fioca della stelle che compongono il triangolo.L'unico corpo non stellare di un certo spessore è l'ammasso aperto NGC 6025.

Nome proprio HR HD SAO DM FK5 ADS Link
HR 5611HD 133456SAO 253024DM CP-64 3095
HR 5621HD 133683SAO 253031DM CP-66 2725 FK5 3195
HR 5644HD 134453SAO 253062DM CP-69 2267
HR 5671HD 135382SAO 253097DM CP-68 2383 FK5 560
HR 5684HD 135737SAO 253115DM CP-67 2836
HR 5713HD 136672SAO 253155DM CP-67 2864
HR 5725HD 137066SAO 253174DM CP-64 3178 FK5 3217
HR 5766HD 138498SAO 253222DM CP-65 3100
HR 5771HD 138538SAO 253226DM CP-65 3102 FK5 574
HR 5792HD 138965SAO 257308DM CP-69 2422 FK5 3233
HR 5851HD 140483SAO 253297DM CP-65 3139
HR 5852HD 140484DM CP-65 3139
HR 5876HD 141413SAO 253323DM CP-64 3286
HR 5884HD 141585SAO 253328DM CP-62 4990
HR 5891HD 141767SAO 253342DM CP-68 2585 FK5 3253
HR 5897HD 141891SAO 253346DM CP-63 3723 FK5 589
HR 5898HD 141913SAO 253344DM CP-60 6191
HR 5905HD 142139SAO 253353DM CP-60 6208
HR 5920HD 142514SAO 253362DM CP-64 3320
HR 5939HD 142941SAO 253377DM CP-63 3765
HR 5951HD 143238SAO 253390DM CP-62 5122
HR 6030HD 145544SAO 253474DM CP-63 3854 FK5 602
HR 6037HD 145689SAO 253481DM CP-67 3054
HR 6089HD 147349SAO 253539DM CP-62 5325
HR 6098HD 147584SAO 253554DM CP-69 2558 FK5 610
HR 6109HD 147787SAO 253555DM CP-63 3923
HR 6125HD 148291SAO 253582DM CP-61 5701 FK5 3302
HR 6151HD 148890SAO 253614DM CP-65 3331 FK5 3312
HR 6172HD 149671SAO 253649DM CP-68 2789
HR 6182HD 150026SAO 253673DM CP-67 3196
HR 6204HD 150549SAO 253688DM CP-66 3009
HR 6217HD 150798SAO 253700DM CP-68 2822 FK5 625
HR 6231HD 151404SAO 253718DM CP-67 3232
HR 6233HD 151441SAO 253717DM CP-65 3365 FK5 3337
HR 6276HD 152564SAO 253756DM CP-69 2666
NGC UGC M PK IC Arp Altri nomi Link
IC 4571
IC 4584
IC 4585
IC 4595
NGC 5844PK 317-5.1
NGC 5938
NGC 5979PK 322-5.1
NGC 6025C95
NGC 6156
NGC 6183