Scheda della costellazione Uccello del Paradiso (Apus - Aps)

Uccello del Paradiso

Immagine della costellazione Uccello del Paradiso . Crediti FourmiLab / AstronomiAmo

Nome italiano Uccello del Paradiso
Nome latino Apus
Abbreviazione Aps
Genitivo Aps
Visibilità stagionale (Italia) Autunno Inverno
Emisfero Australe
Limite Nord -65°
Limite Sud -83°
Limite Est 11h 20m
Limite Ovest 18h 10m
Estensione gradi quadrati 206

Vuoi vederla?

Visibilità attuale : Non visibile
Altezza : -45,61° sull'orizzonte
Azimut : 161,7
Sorge alle : 20:00
Culmina alle : 06:51
Tramonta alle : 20:00

Conosciamo la costellazione

Il nome, la storia, il mito

Chiamata dapprima Avis Indica, l'uccello indiano, la costellazione venne riportata sulle mappe celesti dai navigatori olandesi Pieter Keyser e Frederick de Houtman negli anni Novanta del XVI secolo, durante i loro viaggi nell'emisfero australe. Plancius la indicò anche come Paradys-vogel, l'Uccello del Paradiso. La costellazione inserita da Bayer nel 1603, è recente per possedere una propria connotazione mitologica.

Osservazione

Nell'emisfero australe, la costellazione è visibile nel periodo autunnale-invernale mentre per l'emisfero boreale risultano invisibili per latitudini superiori a 20° Nord.
Si trova proprio nelle vicinanze del Polo Sud Celeste e le sue stelle sono a dir poco opache e molto sparse.

I corpi celesti

L'astro più brillante è Alpha Aps, una stella arancione posta a circa 220 anni luce dalla Terra. La stella Delta, invece, è una doppia prospettica tranquillamente separabile già con piccoli strumenti.

Nomi Magnitudine Link
HR 5240; SAO 257107; HD 121439; FK5 31116,09
HR 5261; The Aps; SAO 257112; HD 122250; FK5 13635,5
HR 5279; SAO 257116; HD 122862; FK5 31206,02
HR 5303; Eta Aps; SAO 258693; HD 123998; FK5 31294,91
HR 5306; SAO 257131; HD 1240996,47
HR 5327; SAO 258697; HD 1246396,42
HR 5336; Eps Aps; SAO 257142; HD 1247715,06
HR 5389; SAO 257163; HD 1262096,07
HR 5470; Alp Aps; SAO 257193; HD 129078; FK5 5423,83
HR 5520; SAO 257206; HD 1304585,6
HR 5540; SAO 257212; HD 131109; FK5 31755,34
HR 5547; SAO 257218; HD 1314255,93
HR 5555; SAO 257219; HD 1315516,2
HR 5598; SAO 257238; HD 1330496,52
HR 5628; SAO 257247; HD 1339816,01
HR 5730; Kap1Aps; SAO 257289; HD 137387; FK5 5675,49
HR 5757; SAO 257303; HD 138289; FK5 32286,18
HR 5782; Kap2Aps; SAO 257307; HD 1388005,65
HR 5786; SAO 257310; HD 138867; FK5 32355,95
HR 5955; SAO 257357; HD 143346; FK5 32695,7
HR 6020; Del1Aps; SAO 257380; HD 145366; FK5 14244,68
HR 6021; Del2Aps; SAO 257381; HD 1453885,27
HR 6102; Gam Aps; SAO 257407; HD 147675; FK5 6113,89
HR 6135; SAO 257409; HD 148488; FK5 33065,5
HR 6163; Bet Aps; SAO 257424; HD 149324; FK5 33194,24
HR 6357; SAO 257472; HD 1545566,22
HR 6373; SAO 257478; HD 154972; FK5 33686,25
HR 6400; SAO 253870; HD 1558756,53
HR 6411; Iot Aps; SAO 257491; HD 156190; FK5 6425,41
HR 6417; Zet Aps; SAO 253882; HD 156277; FK5 33744,78
HR 6429; SAO 258769; HD 156513; FK5 14555,88
HR 6565; SAO 257525; HD 1599646,49
HR 6635; SAO 257542; HD 1619886,07
HR 6646; SAO 258787; HD 162337; FK5 39906,35
HR 6731; SAO 257569; HD 164712; FK5 6785,86
HR 6751; SAO 257571; HD 1652595,85
Nomi Magnitudine Link
NGC 5612; ESO 22-113,000
NGC 5799; ESO 67-6-
NGC 5833; ESO 42-3-
NGC 5967; ESO 42-1012,000
GCL 40, C107; NGC 61019,300
NGC 6151-
NGC 6209; ESO 43-8-
NGC 6392; ESO 70-12-
IC 4377-
IC 4448-
IC 4484-
GCL 30; IC 449910,600
IC 4522-
IC 4541-
IC 4545-
IC 4555-
IC 4578-
IC 4608-
IC 4618-
IC 4631-
IC 4633-
IC 4635-
IC 4640-
IC 4641-
IC 4644-
IC 4647-
IC 4654-
IC 4661-