loading

Ospite di AstronomiAmo da:
INAF

immagine

Breve curriculum

Loredana Prisinzano consegue il Dottorato di Ricerca in Fisica, nel 2004, presso l'Università degli Studi di Palermo, specializzandosi nello studio di stelle giovani in ammassi aperti, mediante osservazioni multibanda. Già postdoc presso INAF-Osservatorio di Palermo, dal 2013 è ricercatrice Staff presso lo stesso Istituto. Nel 2016 è stata visitor per alcuni mesi al Caltech (Pasadena, USA) per analisi dati Hubble e Spitzer della Nebulosa di Orione, e dal 2015 è coinvolta nella selezione di campioni di stelle nane per la futura missione PLATO. Adoperando osservazioni ottiche del catalogo DR3 del satellite Gaia, col suo team ha identificato oltre 120 mila protostelle di età inferiore ai 10 milioni di anni, adoperando tecniche innovative di machine learning per associare queste stelle ad ammassi aperti o regioni di formazione stellare.

Gli interventi