Associazione AstronomiAmo - Scheda dell'ospite Fabrizio Capaccioni
loading

Ospite di AstronomiAmo da:
INAF - IAPS

immagine

Breve curriculum

Primo Ricercatore presso l’Istituto di Astrofisica e Planetologia Spaziali dell’INAF (Istituto Nazionale di Astrofisica). Dal 1 agosto 2016 Direttore IAPS. La sua principale attività al momento riguarda lo studio della composizione delle superfici di corpi del Sistema Solare attraverso metodi di Remote sensing nel visibile ed infrarosso. Ha un ruolo di primo piano in molti progetti di esplorazione del Sistema Solare: PI (principal Investigator) dello strumento VIRTIS (Visible, InfraRed and Thermal Imaging Spectrometer) a bordo della missione Rosetta dell’ESA; Co-investigator della missione Dawn della NASA dedicata allo studio degli asteroidi Ceres e Vesta; membro del Team Scientifico dello strumento VIMS (Visual and Infrared Mapping Spectrometer) della sonda Cassini della NASA. E’ inoltre PI dello strumento VIHI (Visible and Infrared Hyperspectral Imager) a bordo della sonda BepiColombo dell’ESA programmata per il lancio nel 2018 verso il pianeta Mercurio. E’ direttamente coinvolto nella struttura consultiva per la definizione delle attività scientifiche dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA), prima come componente del Solar System and Exploration Working Group ed ora come componente del Space Science Advisory Committee (Comitato di Consulenza per la Scienza dallo Spazio). E’ autore, o co-autore, di circa 120 articoli scientifici.

Gli interventi

  • Lo strumento VIRTIS sulla missione Rosetta
  • I corpi minori osservati dallo strumento VIRTIS nella missione Rosetta
  • La composizione della cometa Churyumov-Gerasimenko rilevata da VIRTIS