Associazione AstronomiAmo - Scheda dell'ospite Andrea Accomazzo
loading

Ospite di AstronomiAmo da:
ESA

immagine

Breve curriculum

È lo Spacecraft Operations Manager della missione ESA Venus Express ed è stato a capo della missione Rosetta, partecipando anche alla progettazione dell'Active Descent System del lander Philae. Per aver condotto la missione Rosetta nel suo viaggio decennale fino alla cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko è stato nominato "scienziato dell'anno" dalla rivista Nature nel 2014. Laureato in ingegneria aerospaziale al Politecnico di Milano, dopo aver lavorato alla FIAT Avio entra nell'ESA nel 1999, prima come ingegnere operativo all’ESOC del progetto Rosetta, e dal 201,3 a capo della Divisione MissioniPlanetarie e Solari nel Dipartimento Mission Operations.

 

Gli interventi

  • Intervista speciale in cui Andrea Accomazzo ci parla della missione Rosetta, della sua carriera, della missione Exomars, dell'influenza delle vicende politiche europee sull'ESA, e di molto altro
  • Le passate missioni cometarie
  • La scelta della cometa Churyumov-Gerasimenko come meta per la missione Rosetta
  • La propulsione "ecologica" di Rosetta tramite pannelli solari e fionde gravitazionali
  • Le tante osservazioni compiute da Rosetta nel periodo di crociera e la lunga ibernazione
  • Le difficili manovre di orbital insertion di Rosetta
  • La scoperta della strana forma di Churyumov-Gerasimenko
  • Approfondimento sull'orbital insertion di Rosetta
  • La scelta del punto di accometaggio di Philae, il lander di Rosetta
  • Cosa si sarebbe potuto migliorare in Rosetta?
  • Bilancio su Philae
  • La scelta del luogo dove far cadere Rosetta su Churyumov-Gerasimenko a fine missione
  • La risonanza mediatica della missione Rosetta
  • I gravity assist da parte delle lune di Saturno per Cassini
  • L'immissione in orbita di Cassini intorno a Saturno
  • La navigazione di Cassini tra le lune di Saturno: le manovre per guidare la sonda
  • L'atterraggio della sonda Huygens sulla superficie di Titano