Associazione AstronomiAmo - Biografia di Timothy Nigel PEAKE
loading

Timothy Nigel PEAKE

Timothy Nigel Peake
Timothy Nigel Peake

Timothy (Tim) Nigel Peake (Chichester, 7 Aprile 1972) è un ex militare e astronauta britannico dell'Agenzia Spaziale Europea.
È il primo cittadino britannico ad essere stato selezionato come astronauta dall'ESA ed il sesto nato in Gran Bretagna che ha visitato la Stazione Spaziale Internazionale (il primo è stato l'astronauta della NASA Michael Foale nel 2003).
Divenne pilota di elicottero nel 1994 e istruttore di volo nel 1998.
Nel 2005 si è laureato Empire Test Pilots' School e ha ottenuto il Westland's Trophy come miglior allievo. 

Peake ha battuto oltre 8.000 altri candidati per uno dei sei posti sul nuovo programma di formazione degli astronauti dell'ESA. Il processo di selezione includeva test accademici, valutazioni di idoneità e diverse interviste. Peake si trasferì a Colonia con la sua famiglia per la formazione all'ESA.
Per la missione Expedition 44 Tim Peake fu nominato come astronauta di riserva per la Soyuz TMA-17M.

Peak il 15 Dicembre 2015 alle 11:03 GMT è parito a bordo della Soyuz TMA-19M dal Cosmodromo di Baikonur in Kazakistan in direzione della Stazione Spaziale Internazionale (ISS) per le missioni Expedition 46 e Expedition 47.

La missione Principia ha visto coinvolto Tim Peake in diversi esperimenti, oltre a prevedere il coinvolgimento da Terra di bambini e ragazzi in numerose attività, tra cui lezioni a scopo educativo tenute dallo stesso astronauta britannico. In particolare, alcuni esperimenti hanno riguardato lo studio del comportamento dei cristalli e dei vasi sanguigni in condizioni di microgravità, così come approfondimenti per lo studio dell'adattamento del cervello in condizioni molto stressanti, come può essere appunto un viaggio nello spazio.

Una particolarità sulla permanenza di Tim Peake sulla ISS riguarda il fatto che per la prima volta un astronauta ha partecipato alla maratona londinese dallo spazio. Infatti l'astronauta britannico ha iniziato la sua corsa per la maratona di Londra il 24 Aprile alle ore 10:00 GMT, esattamente alla stessa ora di tutti gli altri partecipanti sulla Terra. La sua gara ovviamente è stata monitorata dai medici del Centro Astronauti ESA di Colonia, in modo da non compromettere le condizioni di salute dell'astronauta britannico per il suo ritorno sulla Terra.

Il 18 Giugno 2016 Peake dopo 185 giorni 22 ore e 12 minuti è avvenuto il rientro sulla Terra a bordo della capsula Soyuz TMA-19M. L'astronauta britannico è atterrato nella steppa del Kazakistan a circa 500 Km a sud ovest dalla città di Karaganda alle 9.15 GMT.

Fonte: Wikipedia