Follow up del candidato BHXB H1743-322
loading

Il telescopio MeerKAT ha effettuato osservazioni di followup del candidato sistema binario con buco nero. Un outburst, quello del 2018, che ha seguito a un periodo radio-quiete.


Fonte The 2018 outburst of BHXB H1743-322 as seen with MeerKAT, arXiv:1910.00349


BHXB H1743-322 nell'outburst del 2018. Crediti Williams et al., 2019
BHXB H1743-322 nell'outburst del 2018. Crediti Williams et al., 2019

Tramite il telescopio MeerKAT gli astronomi hanno seguito il candidato buco nero di un sistema binario a raggi X noto come H1743-322 durante un outburst avvenuto nel 2018. I risultati potrebbero aiutare a rivelare dettagli sui misteri dei buchi neri in sistemi binari (BHXBs - Black Hole X-ray Binaries) con compagne in genere di piccola massa ed evolute. I raggi X sono prodotti dall'accrescimento di materiale proprio ai danni della stella compagna e la scoperta di questi sistemi è in genere legata agli outburst derivanti da queste esplosioni.

H1743-322 è stato scoperto nel 1977 ed è ancora un candidato al ruolo di BHXB: a settembre 2018 le osservazioni di INTEGRAL hanno fornito la prova delle prime fasi di un outburst e da allora è iniziata una campagna osservativa per far luce sulla natura dell'oggetto, utilizzando il telescopio sudafricano MeerKAT.

L'oggetto è stato osservato sette volte durante l'outburst, mostrando in tutte le occasioni una sorgente puntiforme irrisolta nella fase centrale, senza ejecta in banda radio. L'oggetto è rimasto in stato "hard" (relativamente ai raggi X, a 100 keV) durante l'outburst, il che ha fatto definire il sistema come "hard-only".  L'evento ha seguito una fase "radio-quiete", tipica della maggior parte dei sistemi BHXB.