La Tiangong-2 finisce in atmosfera come da manuale
loading

Termina dopo più di mille giorni di attività la vita del laboratorio spaziale cinese. Stavolta, a differenza di quanto visto con la Tiangong-1, tutto è andato alla perdezione


Fonte Phys.org


La Tiangong2 ha lavorato in orbita per più di mille giorni
La Tiangong2 ha lavorato in orbita per più di mille giorni

Il laboratorio spaziale cinese Tiangong-2 è rientrato in modo controllato nell'atmosfera terrestre Venerdì 19 luglio 2019. Il suo lancio risale al 2016 mentre il rientro è avvenuto intorno alle 13.06 GMT, secondo quanto riportato dalla China Manned Space Agency (CMSA). Una piccola parte di detriti è caduta in una zona oceanica ben predeterminata nel Sud Pacifico. 

La Tiangong-2 ha lavorato per più di mille giorni, ben più rispetto ai due anni previsti e il rientro controllato, perfettamente riuscito, conclude una missione di sicuro successo. La stazione precedente, la Tiangong-1, terminò la propria corsa a Aprile 2018 come detrito dopo due anni di perdita di controllo da parte di Terra.

Ora gli sforzi cinesi convergono tutti sulla stazione spaziale cinese la quale, una volta ritirata la ISS nel 2024, sarà l'unico avamposto spaziale intorno alla Terra, sebbene decisamente più piccolo rispetto all'attuale ISS.