Una nuova Ultra Diffuse Galaxy per NGC 5846
loading

I dati della survey VEGAS scovano una galassia molto estesa con una luminosità superficiale molto bassa. Un altro campione che va a far parte di una categoria di galassie molto nuova.


Fonte Discovery of many new ultra-diffuse galaxies in galaxy clusters More information: Duncan A. Forbes, et al. An Ultra diffuse Galaxy in the NGC 5846 group from the VEGAS survey, arXiv


La Ultra Diffuse Galaxy NGC 5846_UDG1. Crediti VST
La Ultra Diffuse Galaxy NGC 5846_UDG1. Crediti VST

Una nuova Ultra-Diffuse-Galaxy (UDG) appartenente probabilmente al gruppo galattico di NGC 5846 è stata scoperta nell'ambito della survey VEGAS (VST survey of Early-type GAlaxieS), mirata alle galassie early-type.

Le UDGs sono galassie decisamente poco dense: la più grande ha le dimensioni della Via Lattea ma una massa pari all'1% della stessa. Il mistero che avvolge le UDG riguarda proprio l'origine della rarefazione e la resistenza alle forze mareali impresse dall'ammasso di appartenenza, forze che dovrebbero distruggerle.  Entro un raggio di cento milioni di anni luce il numero di queste galassie è relativamente molto piccolo quindi ogni nuova aggiunta può fornire numerose informazioni agli astronomi.

In questo contesto si cala la nuova scoperta della Swinburne University in Australia tramite il VLT Survey Telescope (VST) di ESO. L'oggetto dista 81 milioni di anni luce, distanza legata a quella del gruppo di NGC 5846. La nuova galassia si è presentata come un oggetto molto ampio e con bassa luminosità superficiale, molto prossima prospetticamente a NGC 5846. Proprio per questo ha preso la denominazione di NGC 5846_UDG1.

Il raggio è stimato in 6850 anni luce, con una magnitudine assoluta di -14.2. La massa stellare è misurata in 100 milioni di masse solari, con un alone che supera gli 80 miliardi di masse solari.