Le variazioni dei getti di V404 Cyg
loading

Osservazioni del VLBA effettuate da astronomi dell'ICRAR evidenziano andamenti mai osservati prima nei getti del sistema binario con buco nero di V404 Cygni.


Fonte Nature (2019) - James C.A. Millet et al. - "A rapidly-changing jet orientation in the stellar-mass black hole V404 Cygni"


V404 Cygni Black Hole Animation from ICRAR on Vimeo.

Il buco nero di V404 Cygni torna a far parlare di sé in un nuovo studio dell'ICRAR (International Centre for Radio Astronomy Research) centrato sull'andamento dei getti espulsi dalla zona centrale, getti che assumono forme finora mai osservate. 

V404 Cyg è caratterizzato da un evidente disallineamento tra il disco di accrescimento e il buco nero, i cui getti - molto potenti e repentini - sono legati ai momenti di maggiore acquisizione di materiale ai danni del disco stesso e della stella compagna. Nelle nuove osservazioni i getti emessi hanno cambiato direzione nel giro di poche ore, qualcosa mai vista prima. Contrariamente alla normalità, nella quale i getti vengono espulsi dai poli dei buchi neri e in direzioni ben precise, i getti di V404 Cyg originano da direzioni diverse e non sono neanche concomitanti, cambiando direzione ogni due ore circa

Andamento dei getti di V404 Cyg. Crediti ICRAR
Andamento dei getti di V404 Cyg. Crediti ICRAR

Il motivo sarebbe da ricercare nel disco di accrescimento, ampio 10 milioni di anni chilometri e divenuto "gonfio" durante l'accensione del sistema nel 2015, dopo una fase di quiete durata 25 anni. 
I dati del VLBA (Very Long Baseline Array) hanno consentito di produrre 103 immagini singole, ciascuna di 70 secondi, ottenendo un filmato in grado di evidenziato ogni cambiamento.

Disallineamento del buco nero di V404 Cyg rispetto al disco di accrescimento. Crediti ICRAR
Disallineamento del buco nero di V404 Cyg rispetto al disco di accrescimento. Crediti ICRAR