TESS tra un sub-nettuniano e un pianeta terrestre ancora da analizzare
loading

Il telescopio spaziale cacciatore di esopianeti scova un sub-nettuniano dal periodo orbitale insolitamente lungo, accompagnato da un pianeta di dimensioni terrestri ma con massa ancora ignota


Fonte Diana Dragomir et al, TESS Delivers Its First Earth-sized Planet and a Warm Sub-Neptune, The Astrophysical Journal (2019)


Rappresentazione artistica della super-Terra scoperta da TESS
Rappresentazione artistica della super-Terra scoperta da TESS

Una stella vicina, e non potrebbe essere altrimenti visto che proprio queste stelle sono il target di Transiting Exoplanet Survey Satellite (TESS), ospita un sub-nettuniano caldo. TESS è stato lanciato circa un anno fa ma i risultati non tardano ad arrivare: sorveglia il cielo costantemente anche con l'aiuto di osservazioni di follow-up terrestri. Uno di questi aiuti viene dal Planet Finder Spectrograph (PFS) montato sul Magellan II in Cile e proprio da qui è giunta la conferma della natura planetaria del segnale scovato da TESS

PFS utilizza il metodo delle velocità radiali per offrire la propria conferma, l'unico metodo ad oggi per determinare la massa del pianeta e quindi la densità e generalmente la composizione chimica.

Il "nuovo"  pianeta - HD 21749b - percorre la propria orbita in 36 giorni facendo registrare il periodo più lungo tra tutte le scoperte di TESS a oggi. Un periodo insolito per quello che è il target esoplanetario di TESS, visto che si presume che la maggior parte dei corpi scoperti possano avere un periodo generalmente inferiore ai dieci giorni.

La stella madre ha una massa pari all'80% della massa solare e si trova a 53 anni luce di distanza da noi. Il pianeta ha una massa di circa 23 masse terrestri e un raggio di circa 2.7 raggi terrestri, con una densità che indica una atmosfera sostanziale ma non una composizione rocciosa.

Il sistema si compone anche di un secondo pianeta, "c", con periodo orbitale di otto giorni e con dimensioni molto simili a quelle del nostro pianeta. Le altre caratteristiche sono ancora in fase di analisi.