Dalla temperatura interna alla storia della Luna
loading

La struttura interna della Luna è pressoché sconosciuta ma la University of Rhode Island ha mosso un deciso passo avanti tramite esperimenti in grado di determinare la temperatura interna.


Fonte Mallik's research was published April 1 in the journal Geochimica et Cosmochimica


Ananya Mallik, autrice dello studio
Ananya Mallik, autrice dello studio

La struttura interna della Luna è pressoché sconosciuta ma la University of Rhode Island ha mosso un deciso passo avanti tramite esperimenti in grado di determinare la temperatura tra nucleo e mantello lunare. La temperatura è stata misurata tra 1300 e 1470°C, nel limite alto di un range di 800 gradi precedentemente determinato.

Per comprendere la parte interna della Luna oggi è necessario poter contare su uno stato termico analitico e ora esistono due punti di ancoraggio, il limite nucleo-mantello e la temperatura superficiale misurata dalle missioni Apollo in circa -20°C. Tramite il profilo di temperatura del satellite è possibile risalire allo stato interno, alla struttura e alla composizione lunare.

Secondo lo studio la Luna ha un nucleo di ferro come la Terra. I dati sismici precedenti hanno lasciato presupporre come il materiale al confine nucleo-mantello fosse dati tra il 5 e il 30% da materiale liquido o fuso, ma la presenza di questa fusione interna alla Luna è sempre stata un mistero.

Nel 2016 sono stati portati avanti numerosi esperimenti su materiali simili a quelli lunari sottoposti alle pressioni tipiche del profondo interno lunare (circa 45.000 volte la pressione atmosferica terrestre).  Lo scopo era tentare di capire quale temperatura potesse produrre un 5-30% di materiale fuso, il che avrebbe fornito la temperatura nel limite nucleo-mantello. Ora la temperatura è stata misurata con maggior precisione quindi è possibile avanzare ipotesi sulla struttura interna in termini di composizione e verificare le teorie di formazione lunare al tempo stesso. Resta il problema della diversità tra Terra e Luna indotta dalla tettonica.