Una nana bianca a far da compagna per HD 118475
loading

Tramite il metodo delle velocità radiali e dell'immagine diretta, è stata evidenziata la presenza di una nana bianca compagna per HD 118475


Fonte Stephen R. Kane et al. - "Discovery of a Compact Companion to a Nearby Star"


La curva che evidenzia la natura binaria di HD 118475. Crediti S.R.Kane
La curva che evidenzia la natura binaria di HD 118475. Crediti S.R.Kane

Tramite il metodo delle velocità radiali e dell'immagine diretta, gli astronomi hanno trovato una compagna compatta per la vicina stella HD 118475.

Il sistema binario si trova a 107 anni luce da noi e la stella principale ha una massa superiore a quella del Sole in misura del 12%, con una temperatura effettiva di 5900 Kelvin e una metallicità del 7%. La scoperta è stata effettuata nell'ambito dell'Anglo-Australian Planet Search (AAPS) tramite lo spettrografo ad alta risoluzione UCLES.

La campagna osservativa è durata più di dieci anni e ha condotto alla scoperta dell'oggetto compatto, confermato poi tramite immagine diretta ottenuta dal Differential Speckle Survey Instrument (DSII) montato sul Gemini-South alle Hawaii.

La nuova stella si muove in una orbita di 2.070 giorni a una distanza di 3.69 UA . La massa minima è di 0.44 masse solari mentre l'età è approssimativamente di 4.1 miliardi di anni. Dovrebe trattarsi di una stella nana bianca ma molti parametri sono ancora sconosciuti.