Una curva di luce asimmetrica e profonda da EPIC 204376071
loading

La stella è una nana rossa scoperta da poco e alla seconda occasione ha presentato un calo di luce molto profondo con una asimmetria che lascia aperta la strada a varie interpretazioni


Fonte S. Rappaport et al. Deep Long Asymmetric Occultation in EPIC 204376071


Rappresentazione artistica della nana rossa EPIC
Rappresentazione artistica della nana rossa EPIC

Un team internazionale di astronomi ha osservato una occultazione di un giorno, molto profonda e decisamente asimmetrica in una stella di piccola massa di recente scoperta, chiamata EPIC 204376071. Per spiegare il fenomeno le teorie avanzate sono diverse.

La stella si trova a 440 anni luce di distanza e fa parte, probabilmente, dell'associazione stellare dello Scorpione. La sua età è di appena 10 milioni di anni e la sua classe spettrale è M, con massa di 0.16 masse solari e un raggio di 0.63 raggi solari. La temperatura effettiva è di circa 3000 Kelvin , con una luminosità di 0.03 luminosità solari e una rotazione di 1.63 giorni. 
La stella è stata osservata da Kepler due volte durante la fase K2 e la seconda volta, a fine 2017, è stata registrata una occultazione (o evento simile) nella curva di luce . L'evento si è protratto per un giorno circa ed è risultato notevolmente profondo (la luce bloccata nella fase massima è stata l'80%) e asimmetrico, con una uscita durata due volte l'entrata. Per 160 giorni la stella è invece apparsa "normale", a parte una modulazione dovuta alla rotazione e frequenti flares.
Non dovrebbe trattarsi dell'eclisse generata da un'altra stella ma di polvere e piccole particelle disposte in un disco circolare di materia ancorato a un corpo minore in orbita, ma c'è chi valuta anche un temporaneo evento di accrescimento dovuto alla presenza di materiale di origine sconosciuta (ma niente alieni, per fortuna, almeno stavolta).
Ulteriori approfondimenti verranno sicuramente a breve.