Un sistema binario squilibrato da frammentazione del disco
loading

Osservata una protostella il cui disco sta dando vita, per frammentazione, a una seconda protostella per un sistema binario totalmente squilibrato per massa


Fonte Astrophysical Journal Letters - “G11.92–0.61 MM 1: A Fragmented Keplerian Disk Surrounding a Proto-O Star” di J. D. Ilee et al.


Rappresentazione della formazione del sistema binario
Rappresentazione della formazione del sistema binario

Una formazione stellare insolita è quella che si sta consumando nel sistema binario totalmente sbilanciato di Mm 1, osservato da astronomi della Università di Leeds. L'oggetto principale, Mm 1a, è una stella estremamente giovane con una massa pari a circa 40 masse solari. Intorno alla stella è presente un disco di gas e polveri dal quale sta prendendo vita, per frammentazione del disco, un nuovo oggetto la cui massa è pari a metà massa solare. Si tratterebbe, quindi, di una seconda stella il cui processo di formazione starebbe ricalcando pienamente il processo di formazione planetaria. 

A rendere ancora più particolare il sistema binario di protostelle è proprio lo squilibrio di massa, visto che gli oggetti sono in rapporto di 80:1 il che va contro l'idea per la quale due stelle di un sistema finiscano per avere masse assimilabili. Forse le masse sono simili nei processi in cui entrambe le stelle vengano a formarsi per collasso della nube ma in tal caso, con un processo di frammentazione del disco, lo squilibrio sarebbe ampiamente giustificabile. 

Processi simili sarebbero caratteristici delle regioni esterne dei dischi freddi e massicci, instabili e quindi non in grado di far fronte alla propria gravità.