Idrogeno tutto intorno a Europa
loading

Osservazioni di Hubble Space Telescope ripetute su sei transiti di Europa sul disco di Giove mostrano una atmosfera composta di idrogeno a livello globale per la luna


Fonte Phys.org


Idrogeno atomico nella corona di Europa, luna di Giove, è stato rinvenuto tramite una campagna osservativa di Hubble Space Telescope condotta tra Dicembre 2014 e Marzo 2015. La scoperta è pubblicata su Astronomical Journal del 13 gennaio 2017.  Europa ha una atmosfera tenue, composta principalmente di ossigeno molecolare generato dal ghiaccio superficiale della luna impattato da ioni magnetosferici (sputtering). L'ossigeno molecolare è il componente atmosferico più denso su Europa, ma lo sputtering produce anche acqua e idrogeno molecolare a tassi simili a quelli di produzione dell'ossigeno molecolare. Tuttavia, solo questo ultimo, nella parte non condensabile, va a formare l'atmosfera prossima alla superficie mentre gli altri prodotti dello sputtering ghiacciano al contatto con la superficie stessa oppure fuggono via gravitazionalmente.  Un team di astronomi guidato da Lorenz Roth del KTH Royal Institute of Technology a Stoccolma ha utilizzato, come detto, HST per ottenere maggiori informazioni circa l'atmosfera di Europa, ottenendo immagini durante i sei transiti su Giove verificatisi nel periodo indicato in precedenza. I risultati hanno non solo trovato la riga di emissione dell'idrogeno a livello localizzato, ma hanno fornito le prove di una presenza globale e omogenea di idrogeno a circondare l'intero satellite.  La quantità di idrogeno rinvenuta è pari a quella attesa, in realtà, derivante dall'erosione del ghiaccio superficiale della luna gioviana.  Non si è invece in grado di capire se questa abbondanza di idrogeno vari con il tempo o con la locazione: con una probabilità del 20%, la quantità di idrogeno nella corona deriva dal differente profilo della regione sottostante, ma l'argomento è ancora tutto da verificare.   {{aquaeuropa}}