Asteroide contromano sulla strada di Giove
loading

Un asteroide che condivide il piano orbitale con migliaia di corpi celesti ma che percorre il proprio tragitto in senso direzionale inverso: BeeZed sfida anche il colosso Giove


Fonte Phys.org


Il piano orbitale è quello giusto, condiviso con altre migliaia di corpi celesti, ma il senso di marcia è decisamente contrario.  Si presenta così 2015 BZ509, chiamato BeeZed, un asteroide (forse) che si muove contromano da almeno un milione di anni: un senso orario, visto da una posizione posta al di sopra del Sistema Solare, contro 82 milioni di asteroidi noti che si muovono in senso antiorario. Come ha fatto BeeZed a evitare collisioni per tutto questo tempo? La gravità di Giove deflette il percorso dell'asteroide a ogni passaggio, consentendo a tutti i corpi celesti un tragitto più sicuro. Si conosce poco di questo asteroide, noto dal Gennaio 2015: ha un diametro di 3 chilometri circa e potrebbe avere origine nelle zone che hanno dato i natali alla cometa di Halley, anch'essa in orbita retrograda. In effetti la natura di BeeZed è ancora ignota, in bilico tra corpo ghiacciato o roccioso.  Sta di fatto che l'orbita sembra stabile da almeno un milione di anni e così resterà, secondo i calcoli, per almeno un altro milione di anni.  {{2015bz509}}