Ferro e titanio per Kelt-9b
loading

Lo spettrografo Harps-N installato sul TNG mostra le righe spettrali del ferro gassoso e del titanio nell'atmosfera del pianeta gassoso Kelt-9b


Fonte “Atomic iron and titanium in the atmosphere of the exoplanet Kelt-9b“ - Nature (H. Jens Hoeijmakers et al.)


Tramite lo spettrografo Harps-N a bordo del Telescopio Nazionale Galileo è stata riscontrata una atmosfera a base di ferro e titanio per il pianeta Kelt-9b. La stella si trova a 650 anni luce dalla Terra, nel Cigno, e ha una temperatura di 10 mila gradi con una massa di quasi due masse solari. Il pianeta è un gigante gassoso, tre volte più massiccio di Giove e con un anno di appena 36 ore. La temperatura superficiale è 4000 gradi.  Il ferro si trova allo stato gassoso, come atomi liberi e le righe sono state osservate nello spettro stellare durante un transito. A fianco del ferro, già proposto come modello e accertato, c'è stata la sorpresa del titanio.