Un probabile pianeta isolato e il mistero della sua aurora
loading

L'oggetto si chiama SIMP J01365 e non risulta orbitare alcuna stella. Ha un campo magnetico fortissimo ed emette in banda radio. La difficoltà di una classificazione


Fonte The Strongest Magnetic Fields on the Coolest Brown Dwarfs - Astrophysical Journal (Melodie M. Kao et al.)


La prima osservazione tramite radiotelescopio di un oggetto isolato a metà tra pianeta e nana bruna è del Very Large Array e riguarda SIMP J013655663+0933473, scoperto nel 2016 ma visto di nuovo nel 2018 via radio. Dodici volte più massiccio di Giove, con un raggio superiore di 1.22 volte rispetto al nostro gigante, ha un campo magnetico 200 volte più intenso. Si trova a 20 anni luce da noi e non orbita alcuna stella, quindi la sua classificazione è altamente aleatoria. Il mistero più grande riguarda proprio l'emissione radio visto che non esiste una stella, nelle vicinanze, che possa provocare aurore su questo corpo celeste. Potrebbe esserci un secondo pianeta a formare un sistema doppio oppure una luna in grado di interagire con il campo magnetico di questo oggetto.  La sua temperatura è di 825°C e la massa non eclatante spingerebbe verso l'appartenenza alla categoria dei pianeti, visto che il deuterio "fonde" oltre le 13 masse gioviane.