Un catalogo solare per confrontare gli esopianeti
loading

Diciannove spettri e albedo di altrettanti corpi celesti del sistema solare per ottenere un confronto, anche colorimetrico, con i corpi planetari scoperti in altri sistemi


Fonte A Catalog of Spectra, Albedos, and Colors of Solar System Bodies for Exoplanet Comparison - Astrobiology (J.H. Madden, Lisa Kaltenegger)


  Giove e il suo albedo. Credit Cornell University   A Luglio 2018 un team della Cornell University ha rilasciato un catalogo di spettri e albedo di 19 corpi del Sistema Solare, compresi gli otto pianeti per arrivare a nove lune e due nanopianeti, Ceres e Plutone tanto per cambiare fascia di appartenenza. Il catalogo può essere fondamentale per un confronto con gli esopianeti, al fine di caratterizzarli per composizione. I corpi del Sistema Solare vengono quindi usati come mezzo di confronto e catalogazione. Il catalogo è diponibile al sito del Carl Sagan Institute e comprende dati a bassa e alta risoluzione unitamente a esempi riguardanti i diversi colori che i diciannove corpi solari assumerebbero orbitando stelle diverse dal Sole.  Problemi ci sono comunque, e andranno risolti: ad esempio il colore di Venere deriva dall'atmosfera che lo circonda e somiglia più a corpi celesti posti ai confini dei sistemi planetari, ghiacciati, piuttosto che a pianeti interni e rocciosi.