Un nastro ionizzato a circondare Giove
loading

La ionosfera di Giove si rivela complicata così come ci si aspettava (e non si trovava). Un nastro di H3+ scoperto a circondare il pianeta in zona equatoriale.


Fonte Identification of Jupiter's magnetic equator through H3+ ionospheric emission - Nature Astronomy (Tom S. Stallard et al)


Segni del nastro ionizzato equatoriale su Giove La ionosfera di Giove, a parte le aurore, è sempre risultata fin troppo piatta ma in realtà non si era guardato bene e così, con osservazioni più dettagliate, è risultata una sorta di nastro equatoriale composto da H3+ a testimoniare una interazione extra-polare tra ionosfera e campo magnetico. Qualcosa di già noto anche sulla Terra e che trova conferma nella similitudine con Giove. In questa fascia la collisione tra fotoelettroni e H2 è una fonte significativa di ioni H3+.