Due pianeti identici in ambienti totalmente diversi
loading

beta Pictoris b e 2Mass 0249b sembrano a tutti gli effetti pianeti fratelli, eppure sono nati in ambienti totalmente diversi. Indicazioni sulle modalità di formazione planetaria.


Fonte The Hawaii Infrared Parallax Program. III. 2MASS J0249-0557 c: A Wide Planetary-mass Companion to a Low-mass Binary in the beta Pic Moving Group - arxiv (Trent J. Dupuy, Michael C. Liu et al.)


beta Pictoris b, dopo essere stato definito il gemello della Terra (per poi passare a cugino, poi a pronipote e via dicendo) potrebbe aver trovato realmente il proprio gemello grazie alle osservazioni del Gemini Observatory. Il nuovo esopianeta si chiama 2Mass 0249c e per massa, spettro e luminosità è uguale a beta Pic b, il che è un fatto molto strano visto che entrambi i pianeti appartengono alla sparuta minoranza di pianeti immortalati in via diretta.  I due esopianeti dovrebbero essere nati nella stessa nursery stellare pur orbitando stelle diverse tra di loro e quindi pur avendo subito processi di formazione estremamente differenti. beta Pictoris è dieci volte più luminosa del Sole mentre 2Mass 0249 si compone di una coppia di nane brune duemila volte più deboli del Sole stesso. Il pianeta di beta Pic si trova a 9 UA dalla stella mentre il pianeta nuovo arrivato si trova a 2 mila UA dalle stelle madri. Processi diversi ma stesso identico risultato, un fenomeno tutto da studiare.