L'ossigeno più antico a oggi
loading

Osservazioni di ALMA hanno rivelato la presenza di ossigeno ionizzato in una galassia distante 13.3 miliardi di anni fa, stima confermata dal rinvenimento della riga dell'idrogeno tramite Very Large T


Fonte The onset of star formation 250 million years after the Big Bang - Nature (Takuya Hashimoto)


Nel 2018 le antenne di ALMA hanno rintracciato quello che, alla data, può ritenersi l'ossigeno più antico mai osservato. A possedere questo prezioso elemento è l'ammasso di galassie MACS J1149.5+2223 all'interno della galassia MACS J1149-jd1, distante 13.3 miliardi di anni e quindi risalente a un universo di 500 milioni di anni dopo il Big Bang. La presenza di ossigeno a quell'epoca indica chiaramente che dovevano esistere stelle. Il Very Large Telescope ha individuato anche una riga più debole collegata all'idrogeno e anche questa riga ha consentito di avallare la distanza dell'oggetto. I modelli dicono che la galassia in esame dovrebbe aver iniziato a formare stelle250 milioni di anni dopo l'inizio dell'universo.