La prima stella magnetica early type in sistema binario a eclisse
loading

Tramite osservazioni effettuate dal Canada-France-Hawaii Telescope alle Hawaii è stato possibile caratterizzare al meglio il sistema HD 66051 scoprendo come la componente principale sia appartenente a


Fonte HD66051: the first eclipsing binary hosting an early-type magnetic star - arXiv (O. Kochukhov, C. Johnston)


Il primo esempio di stella magnetica early-type in un sistema binario a eclisse è stato scoperto a inizio 2018. Si tratta di una tipologia di stelle quasi assente nei sistemi binari stretti e questa scarsezza di popolazione è stata spiegata nel tempo in vari modi. Ad esempio, alcuni assumono che la presenza di un campo magnetico primordiale molto potente e globale possa inibire la frammentazione della nube protostellare andando a sfavorire la formazione di sistemi multipli. La scoperta di questo oggetti, parte del sistema HD 66051, può dire molto in termini di conoscenza. E' stato osservato un debole campo magnetico nella stella primaria scoprendo al tempo stesso una variabilità nelle linee spettrali. HD 66051 A è una stella peculiare dal punto di vista chimico, una stella di classe B con una distribuzione superficiale di abbondanze non uniforme. Attualmente è una delle dieci stelle di questo tipo, ma il primo in un sistema binario a eclisse. La componente A del sistema è 2.8 volte più grande e 3.2 volte più massiva del Sole mentre la componente B ha un raggio di 1.39 raggi solari e una massa di 1.75 masse solari.