Novantacinque nuovi YSO nel Serpente
loading

I dati di Chandra X-Ray Observatory unitamente a quelli di Spitzer riescono a migliorare notevolmente il censimento di oggetti all'interno di una delle zone di formazione stellare più interessanti, ne


Fonte Chandra Detection of An Evolved Population of Young Stars in Serpens South - arXiv (Elaine M. Winston, Scott J. Wolk, Robert Gutermuth)


  La regione di formazione stellare del Serpente Meridionale si arricchisce di 95 nuovi oggetti giovani (YSO, Young Stellar Objects) scoperti in 152 sorgenti X osservate da Chandra X-ray Observatory a inizio 2018. La regione si trova a 1400 anni luce di distanza da noi e produce in genere stelle di piccola massa. Si estende per cinque anni luce e contiene più di 600 giovani stelle. Si tratta di una delle regioni più giovani con stelle di pre-sequenza principale poste nei nostri dintorni cosmici. 66 delle 152 sorgenti X hanno una controparte infrarossa osservata da Spitzer, mentre altre 21 sono state classificate come sorgenti di classe I e 16 come oggetti di classe II. 18 oggetti sono di classe III e sono prive di disco.