Fratture da prosciugamento per il cratere Gale
loading

Un anno di analisi ha portato alla certezza: le fratture visibili sul fondo del cratere Gale parlano di un lago di 3.5 miliardi di anni fa con sedimenti esposti all'aria. Il lago sperimentò cicli molt


Fonte Desiccation cracks provide evidence of lake drying on Mars, Sutton Island member, Murray formation, Gale Crater - Geology (N. Stein et al.)


Fratture sul fondo del cratere Gale. Mastcam di Curiosity Il cratere Gale dovrebbe essere stato un lago fino a 3.5 miliardi di anni fa, come testimoniano le fratture riscontrate da Curiosity sul suo fondale. Frattue che, trovate agli inizi del 2017, sono state ricondotte con certezza - dopo un anno di analisi - all'essiccarsi del lago. Si tratta di fratture che si presentano soltanto laddove i sedimenti vengono esposti all'aria e la posizione centrale piuttosto che lungo le "rive" del lago indica che i livelli del lago siano cresciuti e calati in maniera drastica nel tempo, seguendo gli stessi cicli che vediamo sulla Terra. Lo studio è stato portato avanti su una roccia chiamata Old Soaker, analizzata dalla Mastcam di Curiosity, dal Mars Hand Lens Imager, dal ChemCam Laser Induced Breakdown Spectrometer (LIBS) e da APXS.