Saturniano caldo per la formazione dei giganti
loading

Un nuovo esopianeta di tipo saturniano caldo emerge dai dati di K2, ottenuti tra marzo e maggio 2017. Una lancia a favore del modello bottom-up di formazione dei giganti gassosi.


Fonte EPIC247098361b: a transiting warm Saturn on an eccentric P=11.2 days orbit around a V=9.9 star - arXiv (arXiv)


Curva di luce di EPIC 247098361b EPIC 247098361b è un esopianeta di tipo "Saturniano caldo" scoperto dalla missione K2 durante la Campaign 13 tra Marzo e Maggio 2017, con pubblicazione del 24 febbraio 2018. Il metodo dei transiti è stato avallato da osservazioni di follow-up ottenute dall'ESO tramite HARPS. La dimensione del pianeta è pari a quella di Giove, con massa pari a 0.4 masse gioviane e quindi soltanto il 33% più massiccio di Saturno, con temperatura di equilibrio di 1030 K. La stella madre è di classe F ed è più massiccia del Sole in misura del 19%. L'orbita del pianeta si compie in 11.2 giorni a circa 0.1 UA dalla stella. I metalli contenuti nel pianeta sono pari a 20 masse terrestri circa, consistenti con il modello di formazione bottom-up dei giganti gassosi.