Zoom sul campo magnetico intorno al buco nero Galattico
loading

Tramite la CanariCam a infrarosso installata sul Gran Telescopio Canarias è stato possibile ottenere una dettagliata mappa delle linee del campo magnetico in gas e polvere intorno al buco nero Galatti


Fonte The Magnetic Field in the central parsec of the Galaxy - Monthly Notices of the Royal Astronomical Society (P F Roche et al.)


Campo magnetico intorno al centro galattico. Credit GTC Tramite la CanariCam a infrarosso (e un dispositivo polarimetrico) installata sul Gran Telescopio Canarias è stato possibile ottenere una dettagliata mappa delle linee del campo magnetico in gas e polvere intorno al buco nero Galattico. La mappa copre un'area di circa un anno luce per ciascun lato rispetto al buco nero centrale e mostra l'intensità della radiazione infrarossa tracciando al tempo stesso le linee del campo magnetico all'interno dei filamenti di grani di polvere calda e di gas caldo. I filamenti sono lunghi diversi anni luce e sembrano avvicinarsi molto al buco nero, il che potrebbe indicare il luogo in cui le orbite degli stream di gas e polvere vanno a convergere. Una struttura effettua un ponte tra alcune stelle brillanti al centro galattico. A dispetto dei venti provenienti da queste stelle i filamenti sembrano rimanere in quiete, protetti dal campo magnetico. Altrove il campo magnetico è meno allineato ai filamenti.