Venti in uscita dal disco di accrescimento
loading

L'analisi di un cospicuo campione di sistemi binari con emissione X, in cui è presente un buco nero, mostra come il processo che alimenta l'emissione di vento di materiale dal disco di accrescimento s


Fonte Strong disk winds traced throughout outbursts in black-hole X-ray binaries - Nature (E. Tetarenko, J.-P. Lasota, C. O. Heinke, G. Dubus e G. R. Sivakoff)


I flussi in uscita dai dischi di accrescimento dei buchi neri, siano essi getti o radiazione o venti di materia, sono alimentati da processi ancora poco noti ma sembra che siano presenti costanti venti di materia durante gli outburst, il che porta a pensare che il meccanismo prevalente sia magnetico e non termico. L'idea viene dallo studio di un campione di curve di luce in banda X riguardanti 21 outburst di 12 sistemi binari di taglia piccola e ottenuto tramite i dati di Rxte, Swift, Chandra e XMM-Newton. Questi venti potrebbero essere tanto potenti da rimuovere fino all'80% del pasto potenziale dei buchi neri.