Nane bianche a ossigeno dominante nel nucleo
loading

L'astrosismologia ha consentito di indagare nella struttura interna della nana bianca KIC 08626021, in questo stadio da circa 8 milioni di anni, scoprendo un nucleo composto quasi totalmente da ossige


Fonte A large oxygen-dominated core from the seismic cartography of a pulsating white dwarf - Nature (N. Giammichele, S. Charpinet , G. Fontaine , P. Brassard , E. M. Green, V. Van Grootel, P. Bergeron, W.


Lo studio della nana bianca KIC 08626021, distante 1375 anni luce nel Cigno, ha consentito di riprodurre le pulsazioni osservative subite dalla ex-stella fornendo importanti indizi sulla struttura interna.  L'astrosismologia, cioè la branca astronomica che studia il modo di pulsare degli astri al fine di ricavarne modelli per la struttura interna, ha evidenziato una struttura nucleare composta per l'86% da ossigeno ricoperto da una atmosfera esterna di elio. Il 20% delle nane bianche conosciute ha una atmosfera simile mentre il restante 80% è avvolto in un sottile strato di idrogeno.  Stelle come questa dovrebbero avere tutte la stessa struttura ma si ritiene che, a prescindere dall'involucro gassoso, il nucleo possa essere uguale per tutte le nane bianche. La presenza quasi assoluta di ossigeno mostra come i processi chimici interni che nelle ultime fasi producono carbonio e ossigeno siano in realtà molto più efficienti nella produzione di questo ultimo.