La formazione planetaria in MWC 758
loading

Osservazioni di dettaglio di ALMA fanno luce sul disco che circonda la stella MWC 758: intorno alla stella potrebbero esserci due pianeti in via di formazione.


Fonte The complex morphology of the young disk MWC 758: Spirals and dust clumps around a large cavity - arXiv (Yann Boehler of the Rice University)


L'enorme potere risolutivo di ALMA (Atacama Large Millimeter/Submillimeter Array) ha consentito di scavare a fondo nel disco complesso che circonda la stella MWC 758, posta a 500 anni luce di distanza da noi e di tipo Herbig ae star. Il disco ha una età di circa 3.5 milioni di anni e guadagna un milionesimo di masse solari all'anno. La sua morfologia è estremamente complessa, con una cavità di 40 Unità Astronomiche, con asimmetrie nell'emissione di polvere e due bracci di spirale visibili nell'infrarosso.  Le osservazioni, portate avanti a Settembre 2015, hanno formito una risoluzione tra 0.1 e 0.2 arcosecondi confermando un raggio di 40 UA per la cavità e la presenza di un disco interno. Il disco più esterno denota due addensamenti a 47 e 82 UA di distanza, formando una struttura a doppio anello: proprio qui si starebbero formando due esopianeti massicci.