loading

Newsletter IAU Ref: #1 - Giugno 2022


Fonte International Astronomical Union (IAU)


Versione originale della newsletter (in inglese): https://mailchi.mp/iau/iauoutreachnewsletter_2022june1?e=0e3eb81a54

In questa newsletter:

0) Dalla redazione
1) Annunciati i premi sponsorizzati dalla IAU
2) Notizie da NameExoWorlds 2019
3) Ufficio IAU per la divulgazione dell'astronomia - Formazione sul telescopio spaziale Webb
4) Bando Under One Sky: i progetti selezionati
5) Conclusione del mese di sensibilizzazione sui cieli bui e silenziosi
6) Notizie dai NOC
7) Opportunità
8) Risose utili
9) La IAU Astronomy Outreach Newsletter in altre lingue
10) Contribuire alla IAU Outreach Newsletter

 

0) Dalla redazione

Cari amici e colleghi,

In questa Newsletter, alcune delle nostre principali collaborazioni si trasformano in opportunità per i comunicatori di astronomia di tutto il mondo. Ad esempio, l'OAO ha avviato una nuova collaborazione con la NASA, che speriamo possa portare a molte altre opportunità, oltre al programma di formazione per i nostri NOC, NAEC, ROADS e LOAD.

Inoltre, siamo entusiasti di vedere gli sviluppi dei nostri progetti, vecchi e nuovi. Nonostante la pandemia, continuano ad arrivare notizie entusiasmanti dal concorso NameExoWorlds 2019, e con l'annuncio delle proposte Under One Sky accettate, questi progetti immensamente importanti sosterranno e preserveranno le conoscenze delle comunità locali.

In questa Newsletter troverete anche una serie di eccellenti opportunità e risorse, tra cui il progetto Telescopes for All, la cui scadenza è stata prorogata al 15 giugno. Approfittate (o condividete con le vostre reti) di questa straordinaria opportunità!

Infine, vorremmo ringraziare di cuore la nostra comunità di coordinatori nazionali per l'incredibile lavoro svolto nelle ultime due settimane. Qui di seguito trovate un esempio delle loro stimolanti attività.

Che i vostri cieli siano bui e tranquilli,
Kelly Blumenthal, in rappresentanza dello IAU Office for Astronomy Outreach Team

 

newsletter IAU

1) Annunciati i premi sponsorizzati dall'IAU

a) Premio Kavli per l'astrofisica
Il Premio Kavli viene assegnato a coloro che hanno dato contributi significativi ai campi dell'astrofisica, delle nanoscienze e delle neuroscienze. I vincitori del 2022 - Conny Aerts, Jørgen Christensen-Dalsgaard e Roger Ulrich - sono stati selezionati per il loro lavoro nello sviluppo dei metodi necessari per studiare l'interno delle stelle. Per ulteriori informazioni, consultare questo link.

b) Premi per la divulgazione, lo sviluppo e l'educazione all'astronomia
A febbraio la IAU ha annunciato tre nuovi premi per la divulgazione, lo sviluppo e l'educazione in astronomia. Recentemente sono stati resi noti i nomi dei vincitori del 2022: Astronomy Picture of the Day (APOD) - un sito web creato da Robert J. Nemiroff e Jerry T. Bonnell (Outreach); Michèle Gerbaldi (Development) e Rosa Doran (Education). I premi saranno consegnati in occasione della XXXI Assemblea generale della IAU a Busan, in Corea del Sud, il prossimo agosto.

 

newsletter IAU

2) Notizie da NameExoWorlds 2019

a) Risultati scientifici da un sistema NameExoWorlds 2019
Nel 2019, come risultato del concorso NameExoWorlds, il Nepal ha dato un nome a una stella - Sagarmatha - e alla sua compagna planetaria - Laligurans. Questo sistema è stato ulteriormente studiato in un recente lavoro di ricerca svolto da due studenti universitari. Trovate il testo del comunicato stampa qui e l'articolo qui.

b) Il vincitore di NameExoWorlds 2019 invitato al TNG di La Palma
Nel 2019 è stato Elia Ceci, uno studente liceale del Centro Italia, a suggerire i nomi vincenti di una stella, HD102195, e del suo compagno planetario: Phlegethon e Lethe. Sebbene gli fosse stato promesso un viaggio di astronomia a La Palma per due notti nel 2019, il COVID-19 aveva altri piani. Nonostante il ritardo di due anni, questo viaggio non è meno speciale. Ora studente di astronomia all'Università di Bologna, Elia ha potuto osservare le stelle con il telescopio più grande d'Italia, il Telescopio Nazionale Galileo. Per saperne di più, leggi qui.

 

newsletter IAU

3) Ufficio per la divulgazione dell'astronomia - Formazione sul telescopio spaziale Webb

La scorsa settimana, l'OAO ha collaborato con la NASA e il team del Telescopio Spaziale James Webb per offrire due programmi di formazione ai Coordinatori Nazionali di Outreach (NOC), ai Coordinatori Nazionali di Educazione all'Astronomia (NAEC) e agli Uffici Regionali e Linguistici di Astronomia per lo Sviluppo (R/LOAD). Nelle due sessioni si sono registrati 127 partecipanti provenienti da 67 Paesi diversi. Nel corso di queste sessioni di formazione, i partecipanti hanno appreso la scienza del telescopio Webb e hanno lavorato insieme per ideare attività in vista del rilascio delle immagini di prima luce, previsto per il 12 luglio. Restate sintonizzati per ulteriori notizie su questa collaborazione.

newsletter IAU

4) Bando Under One Sky: i progetti selezionati


Il bando Under One Sky ha assegnato sovvenzioni fino a 2000 euro a progetti che utilizzano l'astronomia culturale, la divulgazione e la comunicazione astronomica per riconoscere le conoscenze indigene e rispettare i sistemi di apprendimento indigeni, con un approccio basato sui diritti all'apprendimento indigeno. L'OAO è lieta di annunciare la selezione di quattro progetti: Guaraní Ethno-Astronomy in the Argentinian Northwest, dall'Argentina; Sky and People of Maumere, dall'Indonesia; Urban Indigenous Art and Culture in Rio de Janeiro, dal Brasile; Intercultural Dialogues on Cosmology: Gazing with the Heart Under One Sky, dalla Colombia; e Under Iran Sky Programme, dall'Iran.

newsletter IAU

5) Conclusione del Mese di sensibilizzazione sui cieli bui e silenziosi


In concomitanza con la Giornata internazionale della luce dell'UNESCO del 16 maggio, l'Ufficio IAU per la divulgazione dell'astronomia dedica l'intero mese di maggio alla sensibilizzazione sui cieli bui e silenziosi. Questo progetto sensibilizza sulla necessità di preservare i cieli bui e silenziosi. Per tutto il mese di maggio, i cittadini hanno avuto l'opportunità di conoscere l'importanza dei cieli bui per la cultura, il patrimonio e la salute dell'uomo, nonché l'uso dei cieli bui e silenziosi per la ricerca astronomica. Nel 2022, l'OAO ha organizzato un concorso di disegno che ha visto la partecipazione di oltre 200 persone, una campagna sui social media e la campagna One Sky, One Home: A Seminar for the Protection of Dark and Quiet Skies (Un seminario per la protezione dei cieli bui e silenziosi). Il seminario ha riunito Connie Walker, Jessica Heim, Jaroslav Merc e Sonal Asgotraa per condividere il loro legame con i cieli bui, la loro importanza per le culture del mondo e per il nostro ecosistema globale. La registrazione del seminario è disponibile qui.

 

newsletter IAU

6) Notizie dai NOC

a) NOC Egitto
Il NOC Egitto, dott.ssa Somaya Saad, e il suo team, hanno coinvolto i bambini locali in una serie di attività presso l'Osservatorio di Kottamia alla fine di maggio.

b) NOC Etiopia
Uno dei membri del team del NOC Etiopia, Kirubel Menberu, ha condiviso una serie di attività svolte in aprile e maggio in collaborazione con ESSS, tra cui eventi di sensibilizzazione presso scuole e università locali.

c) NOC Haiti
Il team del NOC Haiti e il suo Coordinamento dei club di astronomia hanno tenuto un incontro online per i leader dei club per discutere (in francese e creolo) su come creare club orientati alla scienza. Inoltre, il team del NOC Haiti, in collaborazione con il Club di Astronomia di Tabarre (CAT), organizzerà una conferenza per celebrare la Giornata internazionale degli asteroidi. Il 30 giugno alle 19:00 EDT, si terrà una conversazione con il fondatore del CAT, John Masken Larose, moderata da Lydie Perpignan, cofondatrice del CAT e membro del team NOC Haiti.

d) NOC Iraq
Il nostro NOC Iraq, Ali Jaber Al-Edhari, in collaborazione con il Dipartimento per l'Assistenza Scientifica e il Team Astronomico di Baghdad, ha organizzato un evento per sottolineare la necessità di ripristinare il Planetario di Baghdad e per invitare il Ministero a concentrarsi maggiormente sull'astronomia. Inoltre, dopo la sessione di formazione OAO-Webb, il NOC Iraq ha tradotto in arabo alcune risorse chiave. Per il link si veda la sezione Risorse.

e) NOC Marocco
Con l'aiuto del nostro NOC Marocco, Meriem El Yajouri, Space Curiosities sta lanciando una nuova serie web, Space Talk, che mira a far conoscere alla comunità astronomica il conduttore di Space Curiosities Youssef Ait Ouarssas.

f) NOC Qatar
Il nostro NOC Qatar, Hani Dalee, ha guidato un gruppo di astronomi dilettanti a osservare la pioggia di meteore Tau Herculids. Anche se non sono riusciti a vedere molte meteore, hanno collaborato con i loro colleghi in Giordania, che avevano un cielo più limpido.

 

newsletter IAU

7) Opportunità

a) Proroga della scadenza di Telescopes for All - 15 giugno
A seguito di alcune richieste, la scadenza per l'invio delle candidature a Telescopes for All è stata prorogata al 15 giugno. Maggiori informazioni sulla procedura di invio sono disponibili qui. Telescopes for All distribuisce telescopi a comunità poco servite in tutto il mondo. Sono benvenute le proposte di progetti che amplieranno gli orizzonti di bambini, genitori ed educatori, stimolando l'interesse per la scienza e aumentando la consapevolezza delle pari opportunità di intraprendere una carriera in astronomia.

b) Citizen Science con la missione Rosetta
L'ESA e Zooniverse hanno lanciato Rosetta Zoo, un progetto di citizen science in cui i partecipanti aiutano gli scienziati a capire come cambia la superficie di una cometa quando passa vicino al Sole. Iscrivetevi oggi stesso a questo link e leggete qui ulteriori informazioni sul progetto.  

c) Annunciato il 4° Japan SciCom Forum
Il 4° Japan Scicom Forum si terrà il 21 ottobre 2022 presso l'Okinawa Institute of Science and Technology Graduate University. Nei prossimi mesi il sito web sarà aggiornato con informazioni sull'evento. Nel frattempo, se avete suggerimenti per argomenti, sessioni o relatori, vi preghiamo di condividere le vostre idee con japanscicomforum@gmail.com.

d) Conferenza Space4Women ad agosto
Il progetto Space4Women mira a incoraggiare le donne e le ragazze a perseguire carriere nella scienza, nella tecnologia, nell'ingegneria e nella matematica, evidenziando l'importanza della parità di genere e molto altro ancora. Ad agosto Space4Women terrà un incontro per discutere, tra l'altro, di come il settore spaziale possa avere un impatto positivo sulla vita e sulla carriera di donne e ragazze. Candidatevi entro il 15 giugno per partecipare alle discussioni, fare rete, presentare e imparare da altre persone il cui obiettivo è quello di dare alle donne la possibilità di intraprendere una carriera nel settore spaziale. Per ulteriori informazioni, consultare il sito web.

e) Concorso giovanile di arte e scienza REINFORCE
La Research Infrastructures for Citizens in Europe (REINFORCE) indice un concorso artistico-scientifico per giovani sul tema " Humanity as observer and listening of the cosmos" (L'umanità come osservatrice e ascoltatrice del cosmo). L'opera vincitrice sarà presentata alla Notte Europea dei Ricercatori del 2022 presso l'Osservatorio Gravitazionale Europeo e tutti i finalisti potranno partecipare a una visita virtuale o di persona dell'EGO e delle sue strutture. Per ulteriori informazioni sulle regole e le condizioni di ammissione, consultare il sito web.

 

newsletter IAU

8) Risorse interessanti

a) Risorse sul telescopio spaziale James Webb tradotte in arabo
In seguito a una sessione di formazione dell'Office for Astronomy Outreach e dei team JWST, il nostro NOC Iraq, Ali Jaber Al-Edhari, ha tradotto in arabo alcune risorse chiave. Le immagini sono disponibili a questo link.

b) Risorse sul telescopio spaziale James Webb tradotte in spagnolo
In seguito alla stessa sessione di formazione, la coordinatrice nazionale per l'educazione all'astronomia (NAEC) di El Salvador, Brisa Terezón, in collaborazione con i colleghi ispanofoni del gruppo di discussione del workshop, ha tradotto in spagnolo alcune delle basi scientifiche del Webb. Il documento è disponibile a questo link.  

c) L'impulso dell'Earth-Life Science Institute alla comunicazione scientifica strategica
Il team di comunicazione dell'Earth-Life Science Institute (ELSI) si concentra sulla comunicazione scientifica strategica e basata sull'evidenza. Per saperne di più sulle iniziative di sensibilizzazione del pubblico dell'ELSI, visitate questo link

 

iau newsletter

 

9) La Newsletter della IAU in altre lingue

La nostra newsletter viene tradotta nelle seguenti lingue:

Arabo: https://stargazersbh.wixsite.com/bsac/iau
Le traduzioni sono opera dei embri dello Bahrain Stargazers Astronomy Club.

Cinese (semplificato): https://sdas.wh.sdu.edu.cn/info/1657/1261.htm
Le traduzioni sono opera del Dr Chen Cao, della Shandong Astronomical Society (SDAS).

Francese: https://haitiastronomie.blogspot.com/p/bulletin-dinformationde-luai-sur.html
Le traduzioni sono opera della Haitian Translation Group of Astronomy (GTHA) della Haitian Astronomical Society (SHA).

Galiziano: http://agrupacionio.com/gl/tag/boletin-iau
Le traduzioni si devono a Martin Pawley e Xabier Pérez Couto della Agrupación Astronómica Coruñesa Ío in Spagna.

Giapponese: http://bit.ly/2xlNyCR
Le traduzioni sono merito di Akihiko Tomita, attraverso la Rete di Traduzione Astronomica.
È possibile iscriversi alla newsletter giapponese attraverso la Japanese Amateur Astronomers Association (http://www.jaaa-astro.jp/jaaa-ml.html) o la Japanese Society for Education and Popularization of Astronomy (http://www.tenkyo.net/).

Portoghese (europeo): https://drive.google.com/drive/folders/1wN1txv57CLoDbLEEwNjStBMk6CrlkTxu?usp=sharing
Per queste traduzioni si ringraziano Catarina Leote e João Ferreira attraverso il gruppo di traduzione portoghese Astronomy Translation Network.

Spagnolo: http://asafile.blogspot.jp/p/blog-page_12.html
Le traduzioni sono realizzate da Emílio Zuniga dell'Associazione degli Astronomi Dilettanti di León, Nicaragua.

Se siete interessati a tradurre la Newsletter IAU Outreach nella vostra lingua, inviate un'e-mail a public@oao.iau.org.


10) Contribuire alla IAU Outreach Newsletter

Siamo sempre alla ricerca di notizie sulla divulgazione astronomica da tutto il mondo da includere nella prossima newsletter dello IAU Office for Astronomy Outreach. Se hai un evento astronomico, un lavoro, un'opportunità, una risorsa educativa, o qualsiasi altra cosa che potrebbe essere di interesse per la comunità della divulgazione astronomica, mandaci una email a public@oao.iau.org con maggiori informazioni.

Puoi inviarci i tuoi suggerimenti fino al 4 dei ogni mese per il numero #1 e fino al 17 per il numero #2. Non vediamo l'ora di avere tue notizie!