loading

Newsletter IAU Ref: #1 - Ottobre 2022


Fonte International Astronomical Union (IAU)


Versione originale della newsletter (in inglese): https://mailchi.mp/iau/iauoutreachnewsletter_2022oct1?e=0e3eb81a54

In questa newsletter:

Dalla redazione
0) In evidenza: i coordinatori di divulgazione nazionali (NOC) durante 100 Hours of Astronomy
1) Pubblicato il settimo numero di IAU Catalyst
2) APRIM 2023: primo annuncio
3) Aperte le iscrizioni a MEARIM VI
4) Prorogata la scadenza di NameExoWorlds2022!
5) Lancio del Falling Walls Engage HUb Giappone
6) Aggiornamenti dai NOC
7) Opportunità
8) Risorse utili
9) La IAU Astronomy Outreach Newsletter in altre lingue
10) Contribuire alla IAU Outreach Newsletter

 

Dalla redazione

Cari amici e colleghi,

in questa Newsletter ringraziamo e ci congratuliamo con i nostri coordinatori nazionali che hanno partecipato a 100 Hours of Astronomy all'inizio del mese. Potete trovare tutti i loro straordinari contributi nell'articolo in cima a questa Newsletter. Inoltre, alcuni NOC hanno contribuito ancora di più alla comunicazione astronomica nelle loro comunità. Non perdetevi gli aggiornamenti dei nostri coordinatori nazionali.

In questa Newsletter ci sono molti annunci di conferenze e simposi, sia per la comunità IAU che per la comunità dei ricercatori e comunicatori di astronomia più in generale. In particolare, se siete interessati a saperne di più sull'Assemblea Generale IAU che si è svolta a Busan lo scorso agosto, non perdetevi l'ultima edizione di IAU Catalyst.

Due opportunità in questa Newsletter sono da non perdere: ora avete la possibilità di nominare una ricercatrice all'inizio della sua carriera per il Premio Donne in Astronomia in Africa, e partecipare alle discussioni su come la sonificazione possa essere usata come strumento di comunicazione e di ricerca. Per saperne di più, consultate la sezione Opportunità.

Infine, spero che tutti voi siate entusiasti di sapere che la scadenza per NameExoWorlds 2022 è stata prorogata all'11 dicembre! Per saperne di più, consultate la sezione sottostante.

Possano i vostri cieli essere scuri e tranquilli,

Kelly Blumenthal, in rappresentanza dello IAU Office for Astronomy Outreach Team

 

0) In evidenza: I coordinatori di divulgazione nazionali (NOC) durante 100 Hours of Astronomy

Dal 1° al 4 ottobre 2022, l'Ufficio IAU per la divulgazione dell'astronomia ha organizzato una celebrazione globale dell'astronomia della durata di 100 ore, 24 ore su 24. Questo evento è stato aperto a tutti in tutto il mondo, nella speranza di coinvolgere il maggior numero possibile di persone nella scoperta del cielo e delle meraviglie dell'Universo. Nell'edizione 2022 sono state registrate 197 attività, che si sono svolte in 55 Paesi. L'OAO desidera ringraziare tutti gli organizzatori che hanno realizzato le attività.

I nostri NOC hanno guidato gli sforzi per coinvolgere le loro comunità durante queste 100 ore. Il seguente elenco evidenzia il prezioso contributo dei nostri NOC:

  •     Il team del NOC Argentina ha organizzato una serata di osservazione presso l'Osservatorio Astronomico dell'Università Nazionale di Córdoba.
  • La nostra NOC Bahrain, Myriam Alqassab, ha organizzato una speciale serata di osservazione delle stelle ricca di attività divertenti.
  • La NOC Bolivia, Paola Daniela Ochoa Paniagua, ha organizzato un mese di attività astronomiche.
  •     Il NOC Repubblica Dominicana, Manuel Grullon, ha organizzato attività presso il Colegio Don Bosco di Santo Domingo.
  • La nostra NOC Egitto, Somaya Saad, ha presentato la "Storia dell'astronomia in Egitto: Quinto millennio a.C.".
  •     Il team NOC Etiopia ha ospitato diverse attività di coinvolgimento del pubblico, stimolanti ed educative.
  •     Il team del NOC Haiti ha organizzato attività online, tra cui un workshop sull'uso dell'applicazione Stellarium.
  •     Il nostro NOC Hong Kong-Cina, Kam Cheung Leung, ha organizzato un workshop online sull'uso dei blocchi da costruzione come strumenti educativi.
  •     Il NOC Iraq, Ali Jaber Al-Edhari, ha ospitato varie attività di persona, tra cui feste di osservazione delle stelle.
  •     Il NOC Israele, Igal Pat-El, ha organizzato un party di osservazione delle stelle e altre attività.
  •     Il nostro NOC Kuwait, Khaled A Aljamaan, ha tenuto una sessione di osservazione presso il Centro culturale Sheikh Abdullah Al Salem.
  •     Il NOC Libia, Amjed Khurwat, ha tenuto una sessione virtuale in cui ha annunciato la partecipazione della Libia al concorso NameExoWorlds2022.
  •     Il NOC Palestina, Dawoud Tarawa, ha organizzato un campo di astronomia.
  •     Il nostro NOC Filippine, MA. Rosario C. Ramos, ha organizzato attività online e di persona, anche presso la scuola elementare Gulod Malaya, a San Mate.
  •     Il NOC Qatar, Hani Dalee, ha tenuto una sessione di formazione per la competizione NameExoWorlds.
  • La nostra NOC Senegal, Salma Sylla, ha tenuto un workshop online su ExoPlanets e sul concorso NameExoWorlds.
  •     Il membro del Comitato NOC Svezia, Anna S. Arnadottir, ha organizzato una serata speciale al Planetario dell'Università di Lund.
  •     Il membro del NOC Siria, Mohamad Alassiry, ha organizzato oltre 10 attività in tutto il Paese.

    L'OAO desidera inoltre congratularsi con il NAEC Turchia per il suo party di osservazione delle stelle e con il NAEC Romania, che ha lavorato a stretto contatto con gli insegnanti per la realizzazione di oltre 30 attività.  Inoltre, ci congratuliamo con NASE+ per il suo seminario, che si è svolto durante la cerimonia di Bridges Between Cultures, Ciencia en Acción.

 

newsletter IAU

 

1) Pubblicato il settimo numero di IAU Catalyst

Cercate una buona lettura? Il settimo numero di IAU Catalyst contiene articoli sulla XXXI Assemblea Generale IAU di Busan. Leggete il discorso della Presidentessa dell'IAU Debra Elmegreen sui risultati dell'Assemblea Generale, una panoramica dell'organizzazione della conferenza da parte del presidente del Comitato Organizzatore Nazionale, Hyesung Kang, un'anteprima di Vanessa McBride sugli entusiasmanti preparativi per la prossima Assemblea Generale in Sudafrica nel 2024, e molto altro ancora! Trovate tutto qui.

 

newsletter IAU

2) Primo annuncio: APRIM 2023

Segnatevi la data! La riunione regionale ibrida Asia-Pacifico della IAU (APRIM 2023) si terrà a Koriyama, in Giappone, e online dal 7 all'11 agosto 2023. L'APRIM è uno dei più grandi incontri regionali della IAU, in cui gli astronomi della regione Asia-Pacifico si riuniscono per discutere interessi scientifici comuni e contribuire al progresso dell'astronomia a livello internazionale. Per ulteriori informazioni, consultare il sito web.

newsletter IAU

3) Aperte le iscrizioni a MEARIM VI

Sono aperte le iscrizioni per la sesta assemblea del Middle East and African Regional IAU Meeting (MEARIM), che si terrà al Cairo, in Egitto, dal 13 al 16 febbraio 2023. L'obiettivo di questo incontro è riunire astronomi teorici e visualisti, nonché scienziati spaziali, per esaminare le intersezioni disciplinari dei campi dell'astronomia e delle scienze spaziali. Per iscriversi a questo evento, consultare il sito web.

 

newsletter IAU

4) Prorogata la scadenza di NameExoWorlds 2022!

Per celebrare il 10° anniversario del suo Office for Astronomy Outreach (OAO), l'Unione Astronomica Internazionale (IAU) ha lanciato un concorso per dare un nome a 20 sistemi esoplanetari che saranno osservati dal JWST. Il concorso, NameExoWorlds 2022, mira a riunire sia gli astronomi professionisti che il grande pubblico, dando loro l'opportunità di dare un nome ai 20 esopianeti selezionati insieme alle loro stelle ospiti. La scadenza per presentare le proposte di nome con il proprio team è stata prorogata all'11 dicembre 2022. Per saperne di più leggi qui.

 

newsletter IAU

5) Lancio del Falling Walls Engage Hub Giappone

Il Falling Walls Engage Hub Japan sarà lanciato questo mese per riunire le prospettive e le pratiche giapponesi e internazionali in materia di comunicazione scientifica e impegno scientifico. L'Hub Giappone è ospitato e coordinato dall'Earth-Life Science Institute (ELSI) e dal Japan SciCom Forum (JSF) con il supporto dell'Okinawa Institute of Science and Technology Graduate University (OIST).

L'Hub Japan sarà lanciato con una serie di eventi a Tokyo e Okinawa dal 17 al 21 ottobre. Per ulteriori informazioni, consultare il sito web.

 

newsletter IAU

 

6) Aggiornamenti dai NOC

 

a) Francia
Il nostro NOC Francia, Miho Janvier, sta organizzando una campagna di osservazione solare per astronomi dilettanti che si svolgerà dall'8 ottobre al 7 novembre. Per maggiori informazioni su come partecipare, consultare questo sito web.

b) Haiti
Il team del NOC Haiti ha ospitato un evento su YouTube in lingua haitiana e francese sul buco nero noto come Twou nwa in haitiano.

c) Libia
Durante la Settimana mondiale dello spazio 2022, il nostro NOC Libia, Amjed Khurwat, ha contribuito a sensibilizzare l'opinione pubblica sull'intersezione tra spazio e sostenibilità. Ha inoltre parlato del concorso NameExoWorlds 2022 per iniziare a formare le squadre che si sfideranno per dare un nome a un esopianeta e alla sua stella ospite.

 

newsletter IAU

7) Opportunità

 

a) Sono aperte le candidature per il premio "Donne in Astronomia in Africa 2022".
L'African Network of Women in Astronomy (AfNWA), un sottocomitato dell'African Astronomical Society, in collaborazione con l'International Science Programme dell'Università di Uppsala, in Svezia, ha aperto le candidature per il premio Women in Astronomy in Africa 2022. L'obiettivo del premio è quello di riconoscere e sostenere i risultati scientifici e i contributi alla società delle donne in Astronomia in Africa. Per informazioni sull'ammissibilità e per candidare se stesse o una collega, visitare questo sito web. La scadenza per le candidature è il 13 novembre 2022.

b) Segnatevi la data! Annunciata la conferenza AfAS-2023
La terza conferenza annuale della Società Astronomica Africana (AfAS-2023) si terrà in presenza e online dal 13 al 17 marzo 2023. Segnate le date sul calendario e restate sintonizzati per ulteriori annunci!

c) Il Forum sull'astronomia in Africa 2022
Il Forum sull'astronomia in Africa 2022 si terrà online il 25 ottobre 2022. Il Forum è aperto ai membri della comunità di astronomi, appassionati di astronomia, operatori della divulgazione e dell'educazione e responsabili politici. Per iscriversi, cliccare su questo link.

d) Simposio virtuale Astronomi per il Pianeta Terra
Il simposio virtuale 2022 Astronomers for Planet Earth fornirà una prospettiva sulla sostenibilità da parte di esperti del settore e offrirà una piattaforma di discussione. Il simposio si svolgerà dal 28 novembre al 2 dicembre, con un programma di mezza giornata che coprirà tutti i fusi orari. Per iscriversi e contribuire al simposio, consultare il sito web.

e) UNOOSA - Sonificazione: uno strumento per la ricerca, la divulgazione e l'inclusione nelle scienze spaziali
L'Ufficio delle Nazioni Unite per gli affari dello spazio extra-atmosferico (UNOOSA) sta organizzando un evento online in due parti incentrato sulla sonificazione. Si discuterà della sonificazione come strumento per contribuire sia alla divulgazione che alla ricerca astronomica. Le informazioni raccolte dalle tavole rotonde e dalla comunicazione con i partecipanti informeranno un prossimo rapporto sulla sonificazione dello spazio per le persone con disabilità. Per iscriversi all'evento di novembre, consultare questo link.

 

newsletter IAU

8) Risorse utili

 

a) I ricercatori scoprono che le competenze trasversali sono necessarie nel settore STEM
In uno studio longitudinale sulle donne bioingegnere all'inizio della carriera, i ricercatori hanno analizzato l'importanza delle "soft skills", tra cui la comunicazione, il lavoro di squadra e la collaborazione. Hanno scoperto che, rispetto a coloro che non hanno partecipato all'intervento, le donne all'inizio della carriera hanno registrato guadagni duraturi nella loro carriera (ad esempio, migliori valutazioni delle prestazioni) come risultato della formazione sulle soft skill. Leggete l'articolo completo qui.

b) In che modo le mappe cromatiche influenzano la percezione?
Questo articolo spiega come la scelta di una mappa di colori possa fuorviare l'occhio, alterando l'analisi dei dati, e possa essere inaccessibile per le persone affette da varie forme di daltonismo. Per saperne di più, cliccate qui.

 

 

iau newsletter

10) La Newsletter della IAU in altre lingue

La nostra newsletter viene tradotta nelle seguenti lingue:

Arabo: https://stargazersbh.wixsite.com/bsac/iau
Le traduzioni sono opera dei embri dello Bahrain Stargazers Astronomy Club.

Cinese (semplificato): https://sdas.wh.sdu.edu.cn/info/1657/1261.htm
Le traduzioni sono opera del Dr Chen Cao, della Shandong Astronomical Society (SDAS).

Francese: https://haitiastronomie.blogspot.com/p/bulletin-dinformationde-luai-sur.html
Le traduzioni sono opera della Haitian Translation Group of Astronomy (GTHA) della Haitian Astronomical Society (SHA).

Galiziano: http://agrupacionio.com/gl/tag/boletin-iau
Le traduzioni si devono a Martin Pawley e Xabier Pérez Couto della Agrupación Astronómica Coruñesa Ío in Spagna.

Giapponese: http://bit.ly/2xlNyCR
Le traduzioni sono merito di Akihiko Tomita, attraverso la Rete di Traduzione Astronomica.
È possibile iscriversi alla newsletter giapponese attraverso la Japanese Amateur Astronomers Association (http://www.jaaa-astro.jp/jaaa-ml.html) o la Japanese Society for Education and Popularization of Astronomy (http://www.tenkyo.net/).

Portoghese (europeo): https://drive.google.com/drive/folders/1wN1txv57CLoDbLEEwNjStBMk6CrlkTxu?usp=sharing
Per queste traduzioni si ringraziano Catarina Leote e João Ferreira attraverso il gruppo di traduzione portoghese Astronomy Translation Network.

Spagnolo: http://asafile.blogspot.jp/p/blog-page_12.html
Le traduzioni sono realizzate da Emílio Zuniga dell'Associazione degli Astronomi Dilettanti di León, Nicaragua.

Se siete interessati a tradurre la Newsletter IAU Outreach nella vostra lingua, inviate un'e-mail a public@oao.iau.org.


10) Contribuire alla IAU Outreach Newsletter

Siamo sempre alla ricerca di notizie sulla divulgazione astronomica da tutto il mondo da includere nella prossima newsletter dello IAU Office for Astronomy Outreach. Se hai un evento astronomico, un lavoro, un'opportunità, una risorsa educativa, o qualsiasi altra cosa che potrebbe essere di interesse per la comunità della divulgazione astronomica, mandaci una email a public@oao.iau.org con maggiori informazioni.

Puoi inviarci i tuoi suggerimenti fino al 4 dei ogni mese per il numero #1 e fino al 17 per il numero #2. Non vediamo l'ora di avere tue notizie!