2 luglio 2019: Eclissi totale di Sole - dove vederla
loading
In questa pagina:

2 luglio 2019: Eclissi totale di Sole - dove vederla

Il 2 luglio 2019 si verificherà una nuova eclisse totale di Sole. Non sarà alla portata degli osservatori italiani a meno di lunghi viaggi visto che sarà visibile quasi totalmente in Oceano Pacifico salvo poi mostrarsi in Cile e Argentina. Una totalità di 2 minuti circa che investirà anche l'osservatorio ESO in Cile, a La Silla.

Dove e quando vederla

Il 2 luglio 2019 la Luna andrà a posizionarsi precisamente tra la Terra e il Sole generando una stretta ombra che percorrerà l'Oceano Pacifico prima di attraversare Argentina e Cile.

Una coincidenza celeste sempre di grande effetto: un novilunio che combacia perfettamente con il passaggio al nodo della Luna regalerà ai fortunati osservatori una spettacolare eclisse totale di Sole, un evento tanto bello quanto raro visto che contrariamente alle eclissi di Luna, visibili ovunque la Luna sia alta nel cielo, quelle di Sole attraversano una zona molto limitata di pianeta, spesso oceanica. 

Per maggiori informazioni sulle eclissi in generale ti consigliamo di visitare la nostra apposita pagina.

Chi vuol vedere la totalità dell'eclisse, quindi, deve viaggiare a meno che non viva in Argentina o Cile o su qualche sperduta isola del Pacifico.

Il percorso del Sole durante la fase di totalità. Crediti NASA
Il percorso del Sole durante la fase di totalità. Crediti NASA

Il disegno in alto mostra in blu scuro la fase di totalità e le zone attraversate, corrispondenti a una parte predominante di Oceano Pacifico prima di arrivare in Argentina e Cile. In Cile, la totalità sarà visibile anche dall'Osservatorio ESO di La Silla. La fase di totalità durerà, dipendentemente dai luoghi terrestri, da 2 minuti a 2 minuti e 30 secondi mentre sarà da fare i conti con la copertura nuvolosa, che statisticamente fornisce un misero 35% di probabilità di trovare il cielo sgombro. La durata massima della totalità si verifica invece in Oceano Pacifico, per 4 minuti e 32 secondi, alle ore 19.24.08 UTC.

Animazione dell'eclisse. Crediti sunearth.gsfc.nasa.gov/eclipse
Animazione dell'eclisse.
Crediti sunearth.gsfc.nasa.gov/eclipse

La prossima eclisse totale di Sole visibile dall'Italia si avrà nel 2081 mentre fino ad allora occorrerà accontentarsi di (poche) eclissi parziali. 

La mappa delle prossime eclissi totali di Sole nel periodo 2019-2040. Crediti T.Matsopulos/NASA
La mappa delle prossime eclissi totali di Sole nel periodo 2019-2040. Crediti T.Matsopulos/NASA

Il Virtual Telescope trasmetterà l'eclisse in diretta sul proprio sito web, grazie ad una collaborazione con l'Exploratorium di San Francisco, che per l'occasione sarà in Cile nel deserto di Atacama con un proprio team, e altri osservatori. La diretta inizierà alle ore 21:00 del 2 luglio e sarà fruibile gratuitamente sul sito del Virtual Telescope (link). Il commento sarà a cura di Gianluca Masi, astrofisico, divulgatore scientifico italiano e fondatore del Virtual Telescope Project.

Ultimo aggiornamento del: 01/07/2019 21:12:29