16 luglio 2019: eclisse parziale di Luna visibile dall'Italia
loading

16 luglio 2019: eclisse parziale di Luna visibile dall'Italia

Il 16 luglio 2019 dalle ore 22 in poi, ora italiana, la Luna viene parzialmente nascosta dall'ombra terrestre. Dopo l'eclisse di Sole del 2 luglio, il cielo torna a dare spettacolo con una eclisse parziale di Luna visibile anche dal nostro paese. La fase di ombra avrà inizio alle ore 22 circa e si protrarrà fino alla mezzanotte passata. Una occasione eccellente per passare una serata calda a naso in su.

L'eclisse di Luna del 16 luglio 2019

In prima serata la Luna darà spettacolo il 16 luglio 2019. Una eclisse parziale del nostro satellite dovuta all'interposizione della Terra tra Luna e Sole. Una occasione per godersi lo spettacolo celeste.

Cosa sia una eclisse di Luna lo sappiamo già, e se vogliamo rinfrescarci la memoria possiamo farlo leggendo la nostra apposita pagina.

L'evento sarà regalato ai nostri occhi la sera del 16 Luglio 2019, quando l'ombra terrestre andrà a coprire parzialmente la superficie del nostro satellite trasformando la Luna piena in una falce "artificiale".

Gli orari saranno comodissimi: parlando del baricentro di Italia e quindi di Roma, la fase di penombra avrà inizio alle ore 20.44 con la Luna già sopra l'orizzonte, seppur di pochissimo. La fase di parzialità ha inizio alle ore 22:02, quando inizieremo a vedere il disco lunare "mangiato" a poco a poco dal cono d'ombra terrestre fino al massimo delle ore 23.31, quando sarà scomparso il 65% del disco lunare. La Luna in questo momento sarà alta 21° nel cielo di Roma, con il Sud favorito di qualche grado e il Nord lievemente sfavorito. L'eclisse di penombra ha termine alle ore 01.00, seguita da quella di penombra alle ore 02.18.

Orari dell'eclisse
  Inizio pen. Inizio ombra Massimo Fine ombra Fine pen.
Roma 20.44 (0°) 22.02 23.31 (21°) 01.00 02.18 (24°)
Milano

20.44 (-3°)

22.02 23.31 (17°) 01.00 02.18 (21°)
Palermo 20.44 (3°) 22.02 23.31 (25°) 01.00 02.18 (27°)

La costellazione scenario dello spettacolo sarà il Sagittario, quindi la Luna sarà preceduta dal passaggio di Giove e di Saturno.

L'osservazione è bellissima già a occhio nudo, forse anche più di quanto non lo sia al telescopio visto che un paesaggio più ampio è ancora più suggestivo.

Ultimo aggiornamento del: 27/06/2019 19:25:40