loading

La più grande conferenza di scienze planetarie in Europa, l'EPSC2020, è iniziata questa settimana, per la prima volta in formato virtuale.

L'Europlanet Science Congress, il più grande congresso di scienze planetarie in Europa, è iniziato lunedì e si svolgerà dal 21 settembre al 9 ottobre. Per la prima volta con un formato totalmente virtuale come conseguenza della pandemia di COVID-19.

Il nuovo formato ha permesso all'evento di essere molto più accessibile: tantissime presentazioni sono disponibili gratuitamente senza doversi registrare alla conferenza. Tra l'altro quest'anno la registrazione costa molto poco: 15 euro per gli astrofili e gli insegnanti.

Il programma (in inglese) è disponibile qui: https://meetingorganizer.copernicus.org/EPSC2020/meetingprogramme

Le presentazioni quest'anno hanno conservato lo stesso formato: presentazioni orali e poster. Scorrendo il programma, per accedere ai video delle presentazioni, basta cliccare sull'icona a destra del titolo (alcune presentazioni sono disponibili solo ai membri registrati e per queste verrà richiesta una password).

Accanto al programma scientifico, sono tanti gli eventi in programma:

#InspiredByOtherWorlds Un concorso artistico aperto ad adulti e bambini: È possibile partecipare fino al 31 ottobre!

EPSC 2020 Planetary Science Wiki Edit-a-thon: un evento organizzato dal Diversity committee dell'Europlanet, WikiDonne, e Women in Red per evidenziare la diversità nella comunità scientifica planetaria. 

Nei prossimi giorni proverò a mettere in evidenza alcune sessioni o notizie interessanti. Nel frattempo potete dare uno sguardo anche al mio blog e al mio conto Twitter. Su Twitter potete anche seguire l'hashtag #EPSC2020, molto attivo in questi giorni.

Come sempre, se siete interessati ad approfondire un argomento specifico potete contattarmi o lasciare un commento!

a presto
Arianna