L'ASTRONOMIA PER PASSIONE

  
  
  
Login  -  Registrati  -  Dimenticato i dati?

Vita sui pianeti con due stelle da orbitare

Rappresentazione di sistema binario con pianeta
 
Su Nature Communications si "gioca" un po' sull'abitabilità dei pianeti e stavolta finiscono sotto inchiesta i pianeti di taglia terrestre che orbitano intorno a un sistema binario di stelle simili al Sole. Lo studio è della Princeton University in collaborazione con il Max Planck Institute of Meteorology a Amburgo e prende spunto dal sistema Kepler 35, caratterizzato appunto da due stelle simil-solari. In realtà nel sistema è presente un pianeta che di terrestre non ha nulla: otto volte le dimensioni di Giove e puramente gassoso, con orbita di 131.5 giorni terrestri. Per lo studio, però, questo pianeta è stato rimpiazzato da un pianeta di taglia terrestre e interamente coperto di acqua.
Si potrebbe pensare che con due stelle in cielo il pianeta possa godere di troppa luce e troppo calore, ma non c'è nulla di più ambiguo di una fascia abitabile, quindi è ovvio che cambiando le condizioni si possa giungere a un concetto molto ampio di sostenibilità della vita
Messo il pianeta finto nel sistema, si è osservato cosa potrebbe accadere con periodi orbitali compresi tra 341 e 380 giorni terrestri considerando il fatto che non si orbita intorno a una stella ma a un centro di massa comune alle due stelle del sistema e che le orbite planetarie non sono circolari o perfettamente ellittiche, variando in base ai movimenti delle stelle.
Sul lato più distante della fascia di abitabilità il pianeta potrebbe subire molte variazioni in termini di temperatura superficiale: poco vapore acqueo in atmosfera legato al clima rigido di un pianeta distante renderebbe la temperatura media superficiale molto variabile nel corso dell'anno. Nei pressi del perimetro più interno della fascia di abitabilità, invece, il pianeta è più caldo e la quantità di vapore acqueo in atmosfera è maggiore, il che mitiga le escursioni termiche rendendo le temperature più costanti. 
Oltre la fascia di abitabilità il pianeta tenderebbe a divenire una palla di ghiaccio mentre in zone più vicine alle stelle il pianeta andrebbe incontro a un effetto serra inarrestabile, dando vita a una sorta di nuovo Venere. 
Tra questi siti estremi, tuttavia, c'è una fascia in cui le condizioni potrebbero essere favorevoli alla vita. Non solo: due stelle in cielo potrebbero portare anche a meno nuvolosità e cieli più sereni, con la possibilità di vedere doppie albe e doppi tramonti. Romantico, ma già il sorgere di una delle stelle farebbe giorno, quindi la seconda alba sarebbe molto meno spettacolare.
 
 

Forse potrebbero interessarti anche i seguenti articoli:
30/01/2017 - Idrogeno tutto intorno a Europa - Osservazioni di Hubble Space Telescope ripetute su sei transiti di Europa sul disco di Giove mostrano una atmosfera composta di idrogeno a livello glo...
01/02/2017 - Molecole di acqua per 51 Pegasi b - Trovate molecole di acqua nell'atmosfera del pianeta 51 Pegasi b, distante 50 anni luce da noi e in orbita intorno a una stella di sequenza principale...
09/02/2017 - Blue Jets ripresi dalla ISS - La Stazione Spaziale Internazionale usata come osservatorio privilegiato per lo studio dei fenomeni elettrici in alta atmosfera. Un video altamente sp...
09/02/2017 - Come la nebbia ha cambiato la Terra - Una ricerca del Goddard Spaceflight Center mostra come l'addensarsi dell'atmosfera nell'era Archeana possa aver protetto il pianeta dando vita a un cl...
10/02/2017 - Nuove tecnologie per strumenti duraturi su Venere - Alla NASA si sviluppano materiali per rendere più efficienti e durature le operazioni sul suolo venusiano: nuovi superconduttori potrebbero aprire la ...
22/02/2017 - Dune sulla cometa 67P - Grani di polvere e vento: questo serve a creare delle dune. La cometa sembra una zona impossibile per la formazione di queste strutture eppure la 67P ...
28/02/2017 - Ha ancora senso il concetto di fascia abitabile? - La presenza di vulcani e del conseguente idrogeno vulcanico potrebbe allargare la fascia di abitabilità di una stella. Ma stiamo ancora parlando di fa...
15/03/2017 - Venti verticali su Venere osservati da Terra - Osservati per la prima volta, e da Terra, venti perpendicolari all'equatore venusiano. Un nuovo tassello per andare a capire i processi alla base dell...
20/03/2017 - Alla ricerca di regole per le tempeste marziane - Le tempeste su Marte sono ben note ma alcune lasciano sul pianeta rosso segni molto caratteristici. E' possibile estrarre delle regole in termini di l...
22/03/2017 - Crateri perennemente in ombra su Cerere - Una storia molto dinamica in termini di inclinazione assiale per il pianeta nano Cerere. Nonostante queste variazioni, alcune regioni non sembrano ave...
27/03/2017 - Castelli di sabbia su Titano: solide realtà - La sabbia di Titano è nettamente diversa da quella terrestre: si elettrifica molto, rimanendo compatta per settimane o mesi. Un castello di sabbia dur...
30/03/2017 - Una scia di dune per MRO - Il Mars Reconnaissance Orbiter riprende un campo di dune presente all'interno del picco centrale di un bacino di 35 chilometri di diametro. ...
31/03/2017 - Come Marte ha perso la propria atmosfera - I dati di MAVEN consentono una ricostruzione della perdita atmosferica del pianeta rosso Marte: dall'argon, gas nobile, indicazioni fondamentali per c...
03/04/2017 - Proxima Centauri-b sotto le intemperie - Nuovi modelli atmosferici mostrano come il pianeta terrestre a noi più vicino, al di là del Sistema Solare, sia sottoposto a stress atmosferici troppo...
04/04/2017 - Abitabilità di TRAPPIST, si torna sulla Terra - Dopo l'esaltazione iniziale si torna a fare in conti con quanto già si sapeva: le nane rosse trattano molto male i pianeti vicini. Intensi flare altam...
07/04/2017 - No, Cerere non si comporta da cometa - Non è questione di distanza dal Sole, Cerere non si comporta come le comete. A causare l'esosfera temporanea sul pianeta nano è l'attività solare...
07/04/2017 - Atmosfera intorno a una superTerra - Per la prima volta un involucro gassoso è stato osservato intorno a un pianeta di tipo SuperTerra: si trova a 39 anni luce nella Vela. ...
10/04/2017 - Urano, tra anelli e aurore - Una immagine composita derivante dalle foto di Hubble e della Voyager 2 per mostrare il pianeta Urano in tutta la sua bellezza, tra anelli e aurore...
11/04/2017 - Ioni di metallo anche su Marte, lo dice MAVEN - La sonda MAVEN osserva in via diretta la presenza di particelle metalliche elettricamente cariche: si tratta della prima detection di un risultato att...
11/04/2017 - Una Grande Macchia Fredda per Giove - Una nuova Grande Macchia per Giove, fredda e presente da almeno quindici anni. Subisce variazioni in forma e densità rilevanti, ma si tratta di una Ma...
02/02/2017 - Il gap che impedisce alla stella di nutrirsi - Dopo quaranta anni di domande aperte, scoperto il meccanismo che spiega lo strano comportamento di un paio di sistemi binari con potenti emissioni X...
07/02/2017 - La prima nana bianca-pulsar dell'universo - Scienziati della University of Warwick scoprono il primo sistema binario in cui una nana bianca si comporta esattamente come una stella di neutroni, c...
14/02/2017 - M17, le stelle non sono binarie strette - Uno studio sulle velocità radiali delle stelle nell'ammasso M17 mostra come, contrariamente a quanto ipotizzato, non si tratti di stelle binarie stret...
20/02/2017 - V501 Aur è una binaria - Ritenuta dal 1996 una stella di tipo T-Tauri,V501 Aurigae si fa scoprire invece come sistema binario molto particolare. ...
20/02/2017 - La potente pulsar che accelera a vista d'occhio - Una pulsar potentissima che emette a raggi X e che in undici anni ha visto il proprio periodo di rotazione accelerare in maniera molto sensibile. Si c...
27/02/2017 - Corpi rocciosi intorno a sistema binario - Analisi spettroscopiche operate da Gemini sul sistema SDSS 1557 mostra la presenza di una cintura di corpi asteroidali intorno alle due stelle. ...
02/03/2017 - La storia di P/2016 J1 - Osservazioni del GCT e di CFWT riescono a ripercorrere la storia dell'asteroide doppio e attivo P/2016 J1, dalla collisione fino all'accensione delle ...
06/03/2017 - L'orologio per le onde gravitazionali - Si cercano nuove metodologie per la detection di onde gravitazionali, metodi che potrebbero prescindere dal rumore ascoltato dagli interferometri e ch...
07/03/2017 - Vento magnetico slegato dalla massa - Una ricerca della James Madison University mostra come il vento generato dal disco di accrescimento di un buco nero dipenda dal campo magnetico e non ...
07/03/2017 - La splendida spirale di LL Pegasi - Immagini combinate di ALMA e Hubble mostrano la spirale di LL Pegasi in vista tridimensionale: l'effetto della rotazione di un sistema binario durante...
08/03/2017 - Il cuore pulsante di Iota Orionis - Una variazione di luminosità a forma di elettrocardiogramma per la stella binaria Iota Orionis: a causarla è la deformazione delle stelle nel loro per...
08/03/2017 - Nessuna periodicità negli impatti terrestri - La datazione dei principali crateri da impatto presenti sulla Terra indica una mancanza di periodicità, il che esclude la presenza di stelle compagne ...
13/03/2017 - La stella più vicina a un buco nero - La stella più vicina a un buco nero, in sistema binario, si trova in 47 Tucanae: la distanza tra gli astri è di 2.5 volte la distanza Terra-Luna. ...
19/03/2017 - In M42 Hubble scova la stella mancante - Da anni si riteneva che un ex-sistema multiplo stellare, andato distrutto, dovesse contenere inizialmente almeno tre stelle, ma finora soltanto due er...
23/03/2017 - KIC 4150611, cinque stelle in eclisse - Un sistema stellare noto già da qualche anno si mostra molto più particolare di quanto pensato finora: KIC 4150611 è un sistema di cinque stelle, cias...
23/03/2017 - Sistema binario di pulsar immerso nel ferro - La famosa doppia pulsar di Marta Burgay continua a essere osservata: nello spettro X risulta evidente una riga del ferro, resto forse delle supernovae...
27/03/2017 - Svelati i dati del sistema di PDS 11 - Uno dei sistemi binari più intriganti del cielo svela le proprie caratteristiche: si tratta di un raro esempio di sistema binario antico, ricco di pol...
28/03/2017 - La nova nana che perde le gobbe - Nuove osservazioni della nova nana MN Draconis mostrano un superciclo costantemente più lungo negli ultimi dodici anni, a indicare superoutburst sempr...
04/04/2017 - Sistemi binari azzurri spinti da Nettuno - Secondo le osservazioni congiunte di Gemini Nord e Canada-France-Hawaii Telescope, è stato il lento spostamento di Nettuno verso l'esterno e far slitt...
10/04/2017 - Un sistema binario con ferro di cavallo - ALMA analizza il disco protoplanetario che circonda il sistema binario di HD 142527, distante 510 anni luce da noi. Una differenza di distribuzione tr...
11/04/2017 - Compagna substellare tramite microlente - Si riporta la scoperta di un oggetto substellare nel sistema MOA-2012-BLG-006L: una massa tra 8 e 13 masse gioviane per qualcosa che potrebbe essere u...
24/04/2017 - Primo buco nero in un LMXBs - Per la prima volta nella nostra Galassia, scovato un probabile sistema binario a raggi X in cui una componente è un buco nero. Osservazioni di Chandra...
25/04/2017 - La pulsar ringiovanita - In un ammasso globulare (B091D) nella galassia di Andromeda, una pulsar sta vivendo una seconda giovinezza aumentando la velocità di rotazione dopo es...
31/01/2017 - Viaggio di ossigeno da Terra a Luna - Il suolo lunare, nei primi micron di profondità, potrebbe mantenere le tracce dell'evoluzione di ossigeno sulla Terra grazie al gas che giunge durante...
31/01/2017 - Fermi osserva flare solari nascosti - Flare risalenti agli anni 2013 e 2014, verificatisi sulla faccia nascosta del sole, sono stati invece osservati da Fermi grazie alle linee del campo m...
07/02/2017 - L'attività solare in tre cerchi di un pino - L'analisi di una sezione di tronco di un pino secolare mostra un comportamento anomalo del Sole risalente al 5480 a.C. Si cerca la possibile causa...
15/02/2017 - Il movimento del Sole intorno a SgrA* - I dati rilasciati dal GAIA aiutano gli astronomi a calcolare con maggior precisione la velocità e la distanza del Sole rispetto al centro della nostra...
03/03/2017 - Migliorare la previsione di space weather - La potenza di calcolo presente negli osservatori terrestri potrebbe essere la chiave di volta per prevedere l'ondata di particelle cariche proveniente...
03/03/2017 - Il lavoro delle onde di Alfven sulla corona - Immagini ad altissima risoluzione riescono a mostrare le oscillazioni del campo magnetico solare, le famose onde di Alfven, in grado di riscaldare la ...
27/03/2017 - Onde di Rossby anche sul Sole? - Per un breve periodo, SDO e STEREO hanno consentito una visione congiunta a 360° del Sole, mostrando fenomeni molto simili alle onde di Rossby della T...
29/03/2017 - Da micro campi magnetici a flare solari - Sempre aperta la caccia al processo di formazione dei flare solari: principali imputati in uno studio del NJIT Center for Solar Terrestrial Research s...
04/04/2017 - Tre flare di medio livello per SDO - Tra il 2 e il 3 aprile, il Solar Dynamics Observatory immortala tre flare di classe M sul disco solare. Immagini al solito tempestive e spettacolari....
11/04/2017 - Quando il Sole impoverisce la ionosfera - L'attività solare fa aumentare il numero di particelle cariche nella nostra ionosfera ma uno studio recente mostra anche la privazione di qualsiasi fo...
24/04/2017 - Eliosfera a forma cometaria? Sembra di no - I dati congiunti delle Voyager, di IBEX e di Cassini sembrano donare all'eliosfera una forma decisamente più sferica di quanto non sia stato ritenuto ...
27/04/2017 - Newton e Einstein per nuovi calcoli orbitali - Uno studio mette insieme per la prima volta gli effetti relativistici e newtoniani derivanti dalle masse di Sole e Giove per verificare gli effetti su...
27/04/2017 - Cambia la scala ma non il processo nel Sole - Uno studio condotto dal Goddard e dalla Durham University mostra come i getti coronali e le espulsioni di massa coronale siano in realtà fenomeni inne...
10/02/2017 - In attesa di Bennu si cercano troiani - Osiris-REX è al suo secondo anno di viaggio e, nell'attesa dell'incontro con l'asteroide Bennu, si dedica alla ricerca di possibili troiani terrestri ...
13/02/2017 - Goldstone dipinge il radar di 2017 BQ6 - Il radar di Goldstone immortala l'asteroide 2017 BQ6 durante il passaggio ravvicinato alla Terra avvenuto tra il 6 e 7 febbraio a 2.5 milioni di chilo...
15/03/2017 - Van Allen: buone notizie dalla fascia interna - La più interna delle fasce di Van Allen risulta meno energetica di quanto ipotizzato fino ad oggi: gli elettroni relativistici sono presenti, infatti,...
24/03/2017 - Polvere di luna per resistere alle lunghe notti - Al vaglio le possibili soluzioni per resistere a lungo alle freddissime e lunghe notti lunari: il suolo lunare potrebbe riservare piacevoli soluzioni...
27/03/2017 - Impennata di ossigeno per le Van Allen Probes - La seconda sonda Van Allen capta un aumento repentino nell'energia delle particelle di ossigeno: le simulazioni riescono a spiegare cosa sia in realtà...
08/02/2017 - Una fascia abitabile nuova che spegne Proxima b - Il concetto di fascia abitabile per gli esopianeti è un concetto molto teorico ma difficile da rendere concreto e il nuovo modello del Goddard spegne ...
15/02/2017 - Dalle dune curve di Marte all'acqua "recente" - Il pianeta Marte sempre al centro delle disquisizioni in tema di acqua e vita: la presenza di dune ad arco ricorda molto da vicino strutture terrestri...
16/02/2017 - Composti organici "indigeni" su Cerere - Con ogni probabilità, per distribuzione superficiale e per composizione, i composti organici rinvenuti su Cerere hanno origine proprio sul nanopianeta...
22/03/2017 - Marte, forse si tratta soltanto di sabbia - Le striature che scivolano lungo i pendii marziani potrebbero non aver nulla a che vedere con l'acqua, ma essere il semplice risultato di illusione ot...
23/03/2017 - Variazioni di molecole vitali e universo primitivo - Per la prima volta, osservazioni congiunte del Keck e di Spitzer Space Telescope sono riuscite a tracciare la variabilità di molecole PAH in galassie ...
19/04/2017 - L'ultimo esopianeta, il più interessante - Distante 40 anni luce da noi, nella Balena, il pianeta LHS 1140b orbita intorno a una nana rossa ormai calma. Una SuperTerra che potrebbe ospitare atm...
27/04/2017 - La propagazione della vita in TRAPPIST-1 - Uno studio della UChicago mostra come gli impatti presenti in sistemi planetari piccoli come TRAPPIST-1 possano trasportare vita microbiologica da un ...

Prossima diretta

Occhi al cielo di Maggio

Per i più piccoli

Astropillola

Cielo di oggi(Dettagli)

Sole
S: 06:08, T: 20:06
Distanza 1.00747 UA


Luna
S: 08:44, T: 23:36
Fase: 16% (Cresc.)

Satelliti principali

Accadde Oggi
Per oggi non risultano presenti particolari ricorrenze.

Gallery utenti

Media Sponsor

SIAMO IN DIRETTA

Da questo momento puoi accedere alla nostra diretta. Controlla il riquadro sulla destra per aggiungerti alla AstroChat.

ALERT ISS!

La Stazione Spaziale Internazionale sta passando nel cielo in questo momento. Per maggiori informazioni cliccare qui