L'ASTRONOMIA PER PASSIONE

  
  
  
Login  -  Registrati  -  Dimenticato i dati?

Una zampata di gatto alla formazione stellare

La zone di formazione stellare
 
E' davvero difficile trovare delle regole nella formazione stellare e uno dei motivi che rende la questione complessa è la dipendenza dall'ambiente esterno di ciò che si osserva. 
Una dimostrazione viene dalla luce che, partita 5500 anni fa dalla Nebulosa Zampa di Gatto (NGC 6334), giunge a noi. All'interno di queste nebulosa si stanno formando stelle e il protoammasso aperto che ne nasce è stato osservato già nel 2008. Un protoammasso normale, tipico, eppure in questo breve lasso di tempo ha visto le cose cambiare notevolmente: una delle protostelle, battezzata NGC 6334I-MM1, sta crescendo a dismisura e oggi brilla cento volte di più di quanto non faceva a inizio della sua vita, grazie alla quantità e alla densità del gas che, nelle zone adiacenti, viene a scontrarsi con l'astro nascente. Una luminosità nel millimetrico quattro volte maggiore di quella osservata nel 2008, il tutto dovuto all'impennata di dimensioni derivante dall'acquisizione di materiale circostante.
Le nuove osservazioni, datate 2015-2016, sono state portate avanti da ALMA (Atacama Large Millimeter/submillimeter Array) e da SMA (Submillimetre Array).
 
La fonte è Media INAF

Forse potrebbero interessarti anche i seguenti articoli:
25/04/2017 - Prime informazioni su galassie submillimetriche - L'utilizzo di ALMA consente lo studio di galassie che fino a pochi anni fa erano inaccessibili: le galassie submillimetriche iniziano a raccontarsi,e ...
25/04/2017 - L'universo a redhift 6 si popola come non mai - Astronomi giapponesi, tramite il Subaru Telescope, svelano la presenza di 24 nuovi quasar debolissimi e di 8 nuove galassie superluminose ma decisamen...
02/05/2017 - Tra collisioni e shock interni nelle Antenne - Scienziati del CfA mostrano come la formazione stellare nelle galassie interagenti delle Antenne sia provocata dalla collisione ma anche da un process...
11/05/2017 - Il disco di detriti di 61 Virginis - Gli occhi di ALMA per studiare il disco di detriti intorno a una stella del tutto simile al nostro Sole: forse il sistema planetario consta di un quar...
16/05/2017 - ALMA dentro la zona di formazione planetaria - Una osservazione senza precedenti per ALMA, che scende a misurare in via diretta la quantità di materia a disposizione dei nuovi pianeti in formazione...
19/05/2017 - ALMA chiude il cerchio di Fomalhaut - Una immagine completa del disco che circonda la stella Fomalhaut viene da ALMA: i dati mostrano una fascia esterna del tutto simile per composizione a...
19/05/2017 - Un pianeta che nasce come una stella - Le osservazioni di ALMA mostrano un corpo di massa planetaria, isolato, nascere con lo stesso processo classico delle giovani stelle. Un disco che, a ...
25/05/2017 - Metanolo in forma di gas nel disco di TW Hyd - Le antenne di ALMA scrutano a fondo il disco che circonda la giovane stella TW Hydrae scoprendo per la prima volta la presenza di metanolo in forma ga...
06/06/2017 - ALMA spiega la freddezza della Boomerang Nebula - Le osservazioni di ALMA mostrano una velocità di espansione del materiale della Boomerang Nebula inspiegabile con la presenza di una sola stella. Alla...
08/06/2017 - Un altro pezzo al puzzle della vita sulla Terra - Intorno alle stelle nascenti in IRAS 16293-2422, nella zona di Rho Ophiuchi, spunta la molecola dell'isocianato di metile, base della vita come la con...
12/06/2017 - Trilioni di oceani in un nucleo galattico - ALMA rivela transizioni di stato delle molecole di acqua a 670 micrometri, ed è la prima volta. Dal nucleo di una spirale vicina, trilioni di volte l'...
15/06/2017 - Campi magnetici che variano da stella a stella - Le osservazioni di ALMA fanno cadere la regola dei forti campi magnetici: la protostella Ser-emb 8 mostra dei moti dominati dalle turbolenze, con un c...
16/06/2017 - Un disco stellare ad azoto asimmetrico - Uno squilibrio nella presenza di azoto in un disco di formazione stellare lascia ipotizzare la formazione di un sistema multiplo e la futura frammenta...
03/07/2017 - Molecole organiche complesse già in tenera età - Osservazioni di ALMA mirate alla giovanissima protostella HH212 in Orione rivelano la presenza di molecole complesse considerate la base della futura ...
04/07/2017 - Da periferia a centro nella formazione planetaria - Per la prima volta è stata possibile, tramite ALMA, una misura quantitativa del materiale che cade nel disco circumstellare dalla zona esterna: molto ...
06/07/2017 - Come nascono i pianeti dalle stelle morte - Osservazioni submillimetriche mostrano un arco di fianco la pulsar Geminga: se si trattasse di un fronte d'urto spiegherebbe il meccanismo di acquisiz...
11/07/2017 - SN1987A: dalla morte alle nuove stelle - Osservazioni di ALMA nel cuore della supernova SN 1987A mostrano sacche discrete di gas e polvere in condizioni molto simili a quelle di formazione st...
11/07/2017 - Tanti solchi, ma basta una super-Terra - Basta una singola super-Terra a giustificare l'elevato numero di solchi presenti nel disco protoplanetario osservato da ALMA intorno a HL Tauri e TW H...
14/07/2017 - Galassie a diversa velocità di rotazione - Uno studio del SISSA mostra come la diversa velocità di rotazione delle galassie a spirale rispetto alle ellittiche sia legata al momento angolare del...
21/07/2017 - La miglior stima della quantità di gas molecolare - La somma di osservazioni effettuate dai maggiori telescopi per ottenere la stima migliore della quantità di gas molecolare negli ammassi di galassie d...
08/05/2017 - Supernovae e buchi neri contro le nuove stelle - La teoria che vede la formazione stellare oppressa dai venti prodotti dalle supernovae e dai getti provenienti dai nuclei attivi trova conferma anche ...
18/05/2017 - Getti di tutto rispetto da una nana bruna - Contrariamente alle aspettative, un oggetto allungato di 0.7 anni luce in estensione emerge da una nana bruna in formazione. Nuova luce sulla nascita ...
23/05/2017 - Tre profili per passare dai filamenti alle stelle - Un team di scienziati del CfA elabora dei modelli per prevedere la formazione stellare nei filamenti delle nubi molecolari. I risultati sembrano una o...
25/05/2017 - Quasar ad altissimo tasso di formazione stellare - Forse svelati gli oggetti mancanti che, nelle prime fasi dell'universo, hanno portato alla presenza di galassie ritenute a oggi troppo massicce per i ...
25/05/2017 - L'analisi del gas nella galassia IC 432 - Osservazioni di SOFIA effettuate al centro della galassia IC 342 mostrano il tasso esistente tra il gas riscaldato dalle stelle già nate e il gas fred...
05/06/2017 - Dentro la Main Sequence Galaxy - Lo studio di 246 galassie ad alto tasso di formazione stellare per comprendere se alla base del burst sia la quantità di materiale disponibile oppure ...
13/06/2017 - Nove lune piene a onde radio fino agli albori - La più dettagliata immagine dell'universo, seppur parziale, in onde radio viene dal Karl G. Jansky Very Large Array (VLA), con 384 ore di posa in una ...
14/06/2017 - Tutti i Soli nascono in coppia - il nostro Sole è stella solitaria, ma secondo un nuovo studio della Berkeley basato sui dati radio del VLA non è sempre stato così: ogni stella solare...
16/06/2017 - L'ammoniaca nella formazione stellare - Osservazioni nella banda radio, compositate con osservazioni di WISE, mostrano la mappa dell'ammoniaca in una vasta regione di formazione stellare in ...
21/06/2017 - Nane brune, nascita a metà tra pianeta e stella - Uno studio mirato alla composizione chimica di 53 stelle compagne di nane brune mostra un processo di formazione di queste ultime che varia in base al...
21/06/2017 - E le stelle si accendono a una a una - Osservazioni del Very Large Array mostrano come il getto sprigionato da una giovane stella possa aver innescato la formazione di un'altra protostella...
22/06/2017 - Una galassia a disco morta troppo presto - Immagini di Hubble e VLT, unitamente a una lente gravitazionale molto forte, scovano una galassia che ha interrotto la produzione di stelle molto pres...
06/07/2017 - La frammentazione nella nascita stellare - Osservato il moto del gas di ammoniaca all'interno di un filamento che sta dando vita a nuove stelle. Il Very Large Array fa un po' di luce sulla fram...
12/07/2017 - Una reionizzazione iniziata molto presto - L'osservazione di diverse piccole galassie a formazione stellare avvolte in una nebbia di idrogeno neutro, insieme ad altre immerse in gas ionizzato, ...
17/07/2017 - L'equilibrio tra gas in arrivo e stelle in uscita - Simulazioni alla Swinburne University of Technology mostrano come il punto di equilibrio tra la quantità di gas in entrata nelle prime galassie e il t...
21/07/2017 - Nuove tracce di formazione stellare galattica - Attraverso lo studio infrarosso di 26 nubi, un team di astronomi riesce a unificare i modelli di formazione stellare: disco e getto vanno di moda anch...
11/05/2017 - Una Crab Nebula in tutto lo spettro - Sebbene sia uno degli oggetti più studiati, l'insieme dei dati provenienti dai diversi osservatori spaziali fornisce sempre ulteriori spunti di rifles...
19/06/2017 - La pulsar con la bolla intorno - Osservazioni radio della University of Hong Kong scovano una classica struttura di onda d'urto collegata probabilmente alla pulsar PST K1015-5719, una...
28/06/2017 - Sono le stelle che fanno scintillare i quasar - Osservazioni radio e tramite il Keck mostrano come la luce dei quasar possa variare in seguito al passaggio attraverso globuli di idrogeno molecolare ...
26/04/2017 - GAIA, roba di altra galassia - L'osservatorio ESA adibito allo studio posizionale di un miliardo di stelle galattiche sconfina: osservate regioni stellari nella galassia M33...
26/04/2017 - La Via Lattea fa il lifting al silicio - Il trend di invecchiamento verso il centro che si registra spostandosi dalla periferia al centro galattico vale per molti elementi ma non per il silic...
02/05/2017 - Gaia, uno sguardo al cielo futuro - I dati di Gaia sulla posizione tridimensionale delle stelle offrono uno spunto per proiettare il movimento degli astri al futuro per vedere come cambi...
09/05/2017 - Quella non è una nana bruna, ma un pianeta - Un oggetto che finora è stato ritenuto una nana bruna si scopre con maggior probabilità come gigante gassoso solitario: ottima opportunità per studiar...
16/05/2017 - KELT-11b: un mondo di polistirolo - La survey KELT scova un pianeta la cui massa è un quinto di quella gioviana ma più grande del 40% rispetto a Giove. Un pianeta "gonfiato" che può dire...
22/05/2017 - Il globulare a due code - Nei dati della survey PanSTARRS, le prove di uno dei pochissimi ammassi globulari in possesso di una coda mareale. In questo caso sono due e hanno una...
22/05/2017 - La stella di Tabby alla prova del nove - La curva di luce della stella di Tabby sembra indicare l'inizio di un altro periodo di bassa luminosità. Tutti pronti alle osservazioni sperando di co...
31/05/2017 - L'orizzonte degli eventi esiste davvero - Uno studio basato sui dati della survey PanSTARRS ha voluto testare la teoria che vede al centro delle galassie non un buco nero con orizzonte degli e...
05/06/2017 - Vermin Galaxy transitata da una stella - Le immagini di Hubble mostrano un raro caso di transito di una stella su una galassia: nel 2020 la Vermin Galaxy sarà totalmente occultata dal disco d...
06/06/2017 - Esopianeti bollenti, gemelli diversi e inesistenti - Intorno alla stella KELT-9b, la più calda con un esopianeta scoperto, esiste un pianeta più caldo di tantissime altre stelle. Altri esopianeti mostran...
13/06/2017 - Gaia1, un ammasso aperto di natura galattica - L'analisi spettrografica dell'ammasso aperto Gaia1, di recente scoperta, indica una natura galattica contrariamente a quanto ipotizzato finora. A parl...
20/06/2017 - Una rara stella all'elio - Una stella scoperta nel 1942 e classificata come subnana calda si scopre invece un raro esempio di stella all'elio, forse derivante dalla fusione di n...
23/06/2017 - Un sistema particolare per TYC-4282-605-1 - Gli occhi di Harps-N e dello spettrografo Giano immortalano una stella simile al Sole ma in fase di gigante rossa orbitata da vicino da un pianeta di ...
26/06/2017 - Software neurale per cogliere stelle in fuga - Un software che simula il cervello umano per scandagliare i dati di Gaia alla ricerca di stelle iperveloci, quelle che possono raccontarci la storia d...
04/07/2017 - Scoperta la compagna di CW Leonis - A distanza di 17 anni, le anomalie riscontrate nella nebulosità espulsa dalla stella CW Leonis trovano una spiegazione: una stella compagna, una nana ...
05/07/2017 - Stelle iperveloci che vengono da lontano - Uno studio basato su simulazioni, e logica, mostra come le venti stelle iperveloci a oggi note possano avere con molta probabilità origine extragalatt...
11/07/2017 - Nane brune freddissime e modelli: qualcosa non va - Osservazioni di Spitzer, Gemini e di altri telescopi su un campione di nane brune di Y Type mostra come i modelli esistenti si adattino soltanto agli ...
14/07/2017 - Il Sole è in media anche tra le stelle solari - I cicli solari che sembravano una anomalia della nostra stella sono in realtà un fenomeno dipendente da tasso di rotazione e luminosità, per tutte le ...
18/07/2017 - Ross 128, strani segnali di luce - Strane pulsazioni non polarizzate e quasi periodiche dalla nana rossa Ross 128: un flare particolare oppure una emissione da un corpo prospetticamente...

Prossima diretta

Alla scoperta della Terra 2.0

Per i più piccoli

Astropillola

Cielo di oggi(Dettagli)

Sole
S: 05:55, T: 20:38
Distanza 1.01586 UA


Luna
S: 04:47, T: 19:46
Fase: 1% (Cal.)

Satelliti principali

ISS (ZARYA)
Accadde Oggi
  • (1962) - Lanciata la Mariner 1 verso Venere (fallimento)
Gallery utenti

Partner

International Physicist Network

Media Sponsor

SIAMO IN DIRETTA

Da questo momento puoi accedere alla nostra diretta. Controlla il riquadro sulla destra per aggiungerti alla AstroChat.

ALERT ISS!

La Stazione Spaziale Internazionale sta passando nel cielo in questo momento. Per maggiori informazioni cliccare qui