L'ASTRONOMIA PER PASSIONE

  
  
  
Login  -  Registrati  -  Dimenticato i dati?

Una luna per 2007 OR10

Nelle immagini di Hubble la luna di 2007 OR10

E così anche 2007 OR 10 ha la sua luna, a completare il quadro degli oggetti più grandi di 600 miglia di diametro in possesso di un satellite, escludendo Sedna

La scoperta è stata innescata dal fatto che la rotazione dell'oggetto, osservata con Kepler, risultava di circa 45 ore mentre oggetti simili, posti nella Fascia di Kuiper, ruotano in genere in meno di 24 ore. Sembrava proprio ci fosse qualcosa a rallentare il tutto, e così al Konkoly Observatory di Budapest sono nati sospetti tali da far riprendere immagini di Hubble Space Telescope

Due immagini, ottenute a un anno di distanza l'una dall'altra, mostrano in effetti un corpo celeste in orbita intorno a 2007 OR 10. In effetti il corpo, più distante di Plutone di circa tre volte, si trova in una zona dove è facile ipotizzare la presenza di numerose collisioni nell'epoca di formazione e assestamento del Sistema Solare. Collisioni non troppo forti da generare dispersione dei detriti né troppo deboli da dar vita a semplici crateri o fusioni di corpi celesti. La giusta velocità per far sì che i detriti rimasti in orbita potessero condensare in una luna, proprio come quella osservata. 

Le stime parlano di 950 miglia di diametro per 2007 OR10 e di 150-250 miglia per la sua luna.

La fonte è Astrophysical Journal Letters

 

Forse potrebbero interessarti anche i seguenti articoli:
14/03/2018 - Il target di New Horizons potrebbe essere binario - Una occultazione stellare da parte di 2014 MU69 rivela una forma molto allungata per il KBO che verrà visitato dalla New Horizons, una forma compatibi...
17/04/2018 - LA NASCITA DELLE STELLE parte I - La nascita delle stelle e' stato un argomento che solo negli ultimi anni ha avuto una evoluzione notevole grazie allo studio delle regioni di formazio...
02/03/2018 - LA COSTANTE COSMOLOGICA - La costante cosmologica, croce e delizia di Einstein, nel percorso dalla sua introduzione fino ai ripensamenti e alla rivalutazione...
07/05/2018 - Cosa crea le blue stragglers - Uno studio pubblicato su The Astrophysical Journal e basato sulle osservazioni di Hubble Space Telescope fa luce sul processo che fa ringiovanire alcu...
06/04/2018 - Primo indizio per una nuova interazione oscura? - Una interazione tra quattro galassie con un ritardo nel cammino della materia oscura potrebbe essere l'apripista per una nuova modalità di interazione...
03/04/2018 - LENTE GRAVITAZIONALE - Uno degli strumenti più potenti per l'osservazione dell'universo primordiale è dato dalle lenti gravitazionali, effetti della Relatività Generale di E...
25/04/2018 - Fusioni galattiche e morfologia - Riprendendo un articolo del 2014, una simulazione mostra come le fusioni galattiche non portino essenzialmente a galassie ellittiche. Dipende tutto da...
07/05/2018 - Sistema solare, nascita e composizione - Il Sistema Solare è il nostro sistema planetario: diamo una occhiata a come è nato, a come è composto e dove si trova all'interno della nostra Via Lat...
26/04/2018 - Da dove viene l'acqua sulla Terra? - L'arrivo dell'acqua sulla Terra è ancora un momento da spiegare e individuare. Asteroidi o comete? Anche la formazione di Giove potrebbe aver influito...
25/05/2018 - Da Schrödinger ai dinosauri passando per la Luna - Dallo studio di un cratere lunare sarebbe possibile risalire alla storia di un cratere terrestre, lo stesso che viene visto come resto dell'impatto le...
22/05/2018 - Asteroide contromano sulla strada di Giove - Un asteroide che condivide il piano orbitale con migliaia di corpi celesti ma che percorre il proprio tragitto in senso direzionale inverso: BeeZed sf...
21/05/2018 - Planet Nine, un nodo a favore - Uno studio spagnolo su 28 oggetti trans Nettuniani mostra coincidenze orbitali difficilmente spiegabili senza un oggetto in grado di perturbarne le tr...

Prossima diretta

Occhi al Cielo di Giugno 2018

Per i più piccoli

Astropillola

Cielo di oggi(Dettagli)

Gallery utenti

Partner

Peter Pan Onlus

International Physicist Network

Rigel Astronomia

Media Sponsor

SIAMO IN DIRETTA

Da questo momento puoi accedere alla nostra diretta. Controlla il riquadro sulla destra per aggiungerti alla AstroChat.

ALERT ISS!

La Stazione Spaziale Internazionale sta passando nel cielo in questo momento. Per maggiori informazioni cliccare qui