L'ASTRONOMIA PER PASSIONE

  
  
  
Login  -  Registrati  -  Dimenticato i dati?

Un ponte di materia oscura ripreso dal CFH

Immagini di una rete di materia oscura a unire due galassie, tramite lente gravitazionale

Immagini di una rete di materia oscura a unire due galassie, tramite lente gravitazionale

Alla University of Waterloo, in un articolo apparso su Monthly Notices of the Royal Astronomical Society, sono sicuri: ciò che unisce due galassie è un ponte di materia oscura.

Una materia sfuggente, che non si manifesta in altro modo se non tramite gravità, che secondo i modelli dovrebbe essere la base per la struttura a grande scala dell'universo, dando vita a una rete cosmica finora inosservabile. Combinando una serie numerosa di immagini singole e sfruttando il fenomeno della lente gravitazionale debole, i ricercatori sostengono di aver ottenuto inequivocabilmente le immagini di filamenti di materia oscura tra galassie: la luce proveniente da circa 23 mila galassie più remote, poste a 4.5 miliardi di anni luce di distanza da noi, appare debolmente amplificata dal fenomeno innescato dalla materia oscura, il tutto sotto gli occhi del Canada-France-Hawaii Telescope. L'immagine composita mostrerebbe quindi un ponte, un filamento di materia.

La fonte è Monthly Notices of the Royal Astronomical Society

 


Forse potrebbero interessarti anche i seguenti articoli:
06/06/2018 - Costante di Hubble, resta la discrepanza di Planck - Nuove misurazioni basate sulle lenti gravitazionali osservate da Hubble portano a un calcolo della Costante di Hubble ancora in disaccordo con quanto ...
10/04/2018 - Terza onda gravitazionale per LIGO - Il 4 gennaio 2017 l'interferometro LIGO scova la terza onda gravitazionale: a determinarla, la fusione di due buchi neri per formarne uno di 49 masse ...
26/03/2018 - Il buco nero che blocca la formazione stellare - Francesco Tombesi, ricercatore alla NASA e associato INAF, insieme al suo team di astrofisici, è riuscito a dare una spiegazione all'interruzione dell...
18/06/2018 - Ancora su 3C 279, il burst gamma più potente - Un video su gentile concessione di Youtube per rappresentare il burst gamma più potente, proveniente dal blazar 3C 279...
30/04/2018 - Il campo magnetico sul ponte delle Nubi - Per la prima volta, tramite analisi dei segnali radio di galassie di background, un team di astronomi è riuscito a provare l'esistenza di un presunto ...
25/04/2018 - Fusioni galattiche e morfologia - Riprendendo un articolo del 2014, una simulazione mostra come le fusioni galattiche non portino essenzialmente a galassie ellittiche. Dipende tutto da...
20/04/2018 - La Materia Mancante - La materia oscura, componente ignoto ma determinante nell'universo. La sua natura e gli studi per dimostrarne l'esistenza...
17/04/2018 - LA RELATIVITA' GENERALE - La Teoria della Relatività Generale getta le basi per lo studio della natura dell'Universo e regala al mondo una nuova geometria dello spaziotempo e ...
06/04/2018 - Primo indizio per una nuova interazione oscura? - Una interazione tra quattro galassie con un ritardo nel cammino della materia oscura potrebbe essere l'apripista per una nuova modalità di interazione...
06/06/2018 - I pianeti di Alfa Centauri per una lente nel 2028 - Le previsioni dicono che a maggio 2028 la stella Alfa Centauri curverà lo spazio davanti alla stella distante S5. Una ottima occasione per scoprire ul...
03/04/2018 - LENTE GRAVITAZIONALE - Uno degli strumenti più potenti per l'osservazione dell'universo primordiale è dato dalle lenti gravitazionali, effetti della Relatività Generale di E...

Prossima diretta

Una costellazione sopra di noi: Draco

Per i più piccoli

Astropillola

Cielo di oggi(Dettagli)

Sole
S: 05:35, T: 20:48
Distanza 1.01621 UA


Attività solare real time

Luna
S: 11:58, T: 00:44
Fase: 45% (Cresc.)

Satelliti principali

Accadde Oggi
  • (1668) - sciame meteorico a Vago, vicino Verona, con 227 Kg di materiale ritrovato
Gallery utenti

Partner

Peter Pan Onlus

International Physicist Network

Rigel Astronomia

Media Sponsor

SIAMO IN DIRETTA

Da questo momento puoi accedere alla nostra diretta. Controlla il riquadro sulla destra per aggiungerti alla AstroChat.

ALERT ISS!

La Stazione Spaziale Internazionale sta passando nel cielo in questo momento. Per maggiori informazioni cliccare qui