L'ASTRONOMIA PER PASSIONE

  
  
  
Login  -  Registrati  -  Dimenticato i dati?

SgrA* in posa: immagine tra qualche mese

Rappresentazione artistica della zona del buco nero
 
 
Un telescopio virtuale grande quanto la Terra in diametro, ottenuto mettendo insieme una rete che va dalle Hawaii all'Antartide fino alla Spagna. Un lavoro di cinque notti sul centro della nostra Galassia per una immagine che richiederà mesi per lo "sviluppo" ma che, stando alle premesse, potrebbe aprire le porte alle soluzioni riguardanti i misteri legati ai buchi neri e all'universo intero.
Un telescopio più grande riesce a catturare risoluzioni sempre più dettagliate e la regione del Sagittario in cui risiede il buco nero galattico, SgrA*, richiede il massimo della cura. 
Fotografare un buco nero? Beh, non proprio, ma i buchi neri hanno un punto di non ritorno chiamato "orizzonte degli eventi", un confine. L'Event Horizon Telescope è la rete di radiotelescopi disegnata per captare la luce emessa dal materiale in caduta oltre l'orizzonte appena prima di sparire. Per la prima volta nella storia c'è la tecnologia necessaria che consentirà di osservare qualcosa di assimilabile a una pallina da golf posta sulla Luna.
In tutto sono 500 terabytes di dati per stazione, dati che verranno poi passati ai supercomputer per il processamento che porterà all'immagine unica. Tra qualche mese.
 
La fonte è Phys.org
 

Forse potrebbero interessarti anche i seguenti articoli:
16/02/2018 - Ricette di Cosmologia - I Buchi Neri - buchi neri la vittoria della gravita della materia...
26/03/2018 - Il buco nero che blocca la formazione stellare - Francesco Tombesi, ricercatore alla NASA e associato INAF, insieme al suo team di astrofisici, è riuscito a dare una spiegazione all'interruzione dell...
19/03/2018 - Follow up di ASASSN-14li - A fine 2014 un buco nero ha divorato una stella: osservazioni successive mostrano i dettagli della dinamica dell'evento distruttivo...
14/03/2018 - L'origine extragalattica di un FRB - Una serie numerosissima di strumenti utilizzata per ottenere il punto di partenza di un Fast Radio Burst osservato, per la prima volta, nel 2012. La s...
10/04/2018 - Terza onda gravitazionale per LIGO - Il 4 gennaio 2017 l'interferometro LIGO scova la terza onda gravitazionale: a determinarla, la fusione di due buchi neri per formarne uno di 49 masse ...
23/01/2018 - Materia oscura - MOND: non se ne esce - Lo studio del moto delle stelle periferiche in galassie ellittiche porta sorprese: stesso comportamento rispetto alle galassie a spirale. Ignota la ca...
09/04/2018 - LA NASCITA DELLE STELLE parte II - Nella fase finale della nascita di una stella, si va incontro a fasi turbolente e anche spettacolari che contribuiscono a celare la protostella nella ...

Prossima diretta

Occhi al Cielo di Maggio 2018

Per i più piccoli

Astropillola

Cielo di oggi(Dettagli)

Sole
S: 06:19, T: 19:57
Distanza 1.00529 UA


Attività solare real time

Luna
S: 10:42, T: 00:51
Fase: 39% (Cresc.)

Satelliti principali

Accadde Oggi
  • (1665) - Nasce Giacomo Filippo Maraldi, scopre le stagioni di Marte
Gallery utenti

Partner

Peter Pan Onlus

International Physicist Network

Rigel Astronomia

Media Sponsor

SIAMO IN DIRETTA

Da questo momento puoi accedere alla nostra diretta. Controlla il riquadro sulla destra per aggiungerti alla AstroChat.

ALERT ISS!

La Stazione Spaziale Internazionale sta passando nel cielo in questo momento. Per maggiori informazioni cliccare qui