L'ASTRONOMIA PER PASSIONE

  
  
  
Login  -  Registrati  -  Dimenticato i dati?

Sedici quasar a redshift superiore a 5

Grafico dei quasar e delle distanze
 
Una delle sfide maggiori per la cosmologia moderna è arrivare lontano, arrivare a studiare quasar ad alto redshift in modo da ottenere informazioni fondamentali sul primo universo, sul mezzo intergalattico dell'epoca, sull'evoluzione dei quasar stessi e sulla crescita dei buchi neri supermassicci. 
Andare a scovare quasar con redshift maggiori di 5 è quindi arduo: di trecentomila quasar scoperti a oggi soltanto 290 hanno redshift maggiori di 5 mentre il maggiore interesse è per quelli il cui redshift viaggia tra 5.3 e 5.7.  
Un team della Peking University in Cina ha sviluppato una nuova tecnica basata su dati ottici e infrarossi di SDSS, UKIRT, ULAS, VISTA e WISE raggiungendo la luce di 16 nuovi quasar a distanze comprese nel range cercato tramite osservazioni portate avanti tra Ottobre 2014 e Novembre 2015. 
J113414.23+082853.3, ad esempio, si trova a redshift 5.69 e mostra una fortissima linea di emissione Lyman-alpham con forte assorbimento da parte del mezzo intergalattico. J152712.86+064121.9 si trova a 5.57 e mostra una emissione Lyman-alpha molto più debole, ma nonostante questa debolezza è stato possibile risalire alla stima del redshift, sebbene con un margine di errore più alto. 
Oggetti posti a simili distanze sono fondamentali per lo studio del mezzo intergalattico post-reionizzazione, fornendo condizioni limite ai modelli riguardanti parametri come la temperatura intergalattica, metallicità, impatto dell'elio reionizzato.
Il team ha ora in programma la pubblicazione di un altro articolo con un campione più ampio di quasar.
 
La fonte è Phys.org

Forse potrebbero interessarti anche i seguenti articoli:
12/01/2018 - La misura delle distanze - Come si calcolano e come si esprimono le distanze in astronomia: dall'Unità Astronomica al Parsec e i metodi di calcolo: parallasse, main fitting, eff...
24/11/2017 - La Relatività e La Cosmologia Moderna - La Teoria della Relatività Ristretta di Einstein apre le porte a un nuovo modo di pensare il cosmo: ne ripercorriamo le principali basi e conseguenze...
29/11/2017 - LA NASCITA DELLE STELLE parte I - La nascita delle stelle e' stato un argomento che solo negli ultimi anni ha avuto una evoluzione notevole grazie allo studio delle regioni di formazio...
12/12/2017 - Quattro stelle più vicine, una categoria a rischio - I dati di GAIA fanno rivedere le distanze per quattro stelle variabili azzurre, scoprendole enormemente più vicine e quindi non così luminose...
11/01/2018 - LA NASCITA DELLE STELLE parte II - Nella fase finale della nascita di una stella, si va incontro a fasi turbolente e anche spettacolari che contribuiscono a celare la protostella nella ...

Prossima diretta

Corso di Astrofotografia on line

Per i più piccoli

Astropillola

Cielo di oggi(Dettagli)

Sole
S: 07:34, T: 17:05
Distanza 0.9838 UA


Attività solare real time

Luna
S: 06:56, T: 16:43
Fase: 0% (Cresc.)

Satelliti principali

ISS (ZARYA)
Accadde Oggi
  • (1976) - Lanciata la Helios2 in orbita solare
Gallery utenti

Partner

Peter Pan Onlus

International Physicist Network

Rigel Astronomia

Media Sponsor

SIAMO IN DIRETTA

Da questo momento puoi accedere alla nostra diretta. Controlla il riquadro sulla destra per aggiungerti alla AstroChat.

ALERT ISS!

La Stazione Spaziale Internazionale sta passando nel cielo in questo momento. Per maggiori informazioni cliccare qui