L'ASTRONOMIA PER PASSIONE

  
  
  
Login  -  Registrati  -  Dimenticato i dati?

Sedici quasar a redshift superiore a 5

Grafico dei quasar e delle distanze
 
Una delle sfide maggiori per la cosmologia moderna è arrivare lontano, arrivare a studiare quasar ad alto redshift in modo da ottenere informazioni fondamentali sul primo universo, sul mezzo intergalattico dell'epoca, sull'evoluzione dei quasar stessi e sulla crescita dei buchi neri supermassicci. 
Andare a scovare quasar con redshift maggiori di 5 è quindi arduo: di trecentomila quasar scoperti a oggi soltanto 290 hanno redshift maggiori di 5 mentre il maggiore interesse è per quelli il cui redshift viaggia tra 5.3 e 5.7.  
Un team della Peking University in Cina ha sviluppato una nuova tecnica basata su dati ottici e infrarossi di SDSS, UKIRT, ULAS, VISTA e WISE raggiungendo la luce di 16 nuovi quasar a distanze comprese nel range cercato tramite osservazioni portate avanti tra Ottobre 2014 e Novembre 2015. 
J113414.23+082853.3, ad esempio, si trova a redshift 5.69 e mostra una fortissima linea di emissione Lyman-alpham con forte assorbimento da parte del mezzo intergalattico. J152712.86+064121.9 si trova a 5.57 e mostra una emissione Lyman-alpha molto più debole, ma nonostante questa debolezza è stato possibile risalire alla stima del redshift, sebbene con un margine di errore più alto. 
Oggetti posti a simili distanze sono fondamentali per lo studio del mezzo intergalattico post-reionizzazione, fornendo condizioni limite ai modelli riguardanti parametri come la temperatura intergalattica, metallicità, impatto dell'elio reionizzato.
Il team ha ora in programma la pubblicazione di un altro articolo con un campione più ampio di quasar.
 
La fonte è Phys.org

Forse potrebbero interessarti anche i seguenti articoli:
08/03/2017 - Dieci galassie piccole e giovani - Attraverso osservazioni profonde che hanno utilizzato lo spettrografo Vimos VLT un team di ricercatori cattura le immagini di quelle che potrebbero es...
13/03/2017 - Buchi neri precoci aiutati da galassie vicine - La crescita molto veloce dei primi buchi neri supermassicci è ancora al centro dei dibattiti: la radiazione proveniente da galassie vicine potrebbe sp...
21/03/2017 - Buchi neri supermassivi precoci da stelle-mostro - Nuove simulazioni alla ricerca dei motivi che hanno consentito ai buchi neri di crescere in maniera "esagerata" per le nostre conoscenze durante le pr...
24/03/2017 - La nana bruna più pura dell'universo conosciuto - Gli astronomi scovano una nana bruna nell'alone galattico: è la più massiccia di sempre e la sua età è di 10 miliardi di anni. Composta soltanto da id...
10/04/2017 - Galassie di 13.1 miliardi di anni fa - Un team di astronomi sfrutta le lenti gravitazionali per svelare l'esistenza di galassie molto remote, le più distanti mai trovate e rappresentative d...
26/04/2017 - Una Cold Spot più esotica del previsto - Le osservazioni di dettaglio di 7000 galassie e del loro redshift mostrano la mancata esistenza di un supervuoto tale da giustificare la Cold Spot nel...
08/05/2017 - Supernovae e buchi neri contro le nuove stelle - La teoria che vede la formazione stellare oppressa dai venti prodotti dalle supernovae e dai getti provenienti dai nuclei attivi trova conferma anche ...
08/03/2017 - ALMA ai confini dell'universo con A2744_YD4 - ALMA immortala la sua galassia più distante e la scopre ricca di polvere: uno strumento utilissimo per fissare dei limiti alle date di formazione, e d...
10/04/2017 - LENTE GRAVITAZIONALE - Uno degli strumenti più potenti per l'osservazione dell'universo primordiale è dato dalle lenti gravitazionali, effetti della Relatività Generale di E...
24/03/2017 - Delta Cephei è variabile anche in banda X - Una categoria di stelle che non termina di stupire: delta Cep, e altre due Cefeidi, variano in spettro X esattamente come variano diametro in base all...
21/04/2017 - La supernova Ia scissa in quattro dalla lente - Quanto di meglio si potesse trovare: una supernova di tipo Ia la cui luce viene amplificata di 54 volte da una massa interposta. Un fenomeno che ha ge...
23/03/2017 - Una mappa 3D della polvere, con urgenza - Per lo studio del tasso di espansione dell'universo è fondamentale eliminare ogni imperfezione sui dati, e gran parte delle imperfezioni sono dovute a...
27/03/2017 - Il GUSTO del mezzo interstellare - Un pallone in grado di operare per circa 150 giorni partirà dall'Antartide nel 2021, per osservare il mezzo interstellare e ogni fase del processo di ...
29/03/2017 - Una nube enorme di gas a 11 miliardi di anni luce - Osservazioni della Suprime-Cam a bordo del Subaru Telescope scovano una nube molto estesa di gas che non si sposa con la distribuzione spaziale delle ...
25/05/2017 - L'analisi del gas nella galassia IC 432 - Osservazioni di SOFIA effettuate al centro della galassia IC 342 mostrano il tasso esistente tra il gas riscaldato dalle stelle già nate e il gas fred...
25/05/2017 - Metanolo in forma di gas nel disco di TW Hyd - Le antenne di ALMA scrutano a fondo il disco che circonda la giovane stella TW Hydrae scoprendo per la prima volta la presenza di metanolo in forma ga...
28/02/2017 - Mostri cosmici nati troppo in fretta - Un team di astronomi rivela la presenza dei cinque blazar più giovani mai scoperti a oggi: dimensioni gigantesche per un universo ancora troppo piccol...
06/03/2017 - Buchi neri primordiali? Se ci sono si nascondono - La materia oscura può essere composta da buchi neri intermedi primordiali? Uno studio basato sull'effetto di lente gravitazionale sembra negare questa...
23/03/2017 - Via Lattea in fasce osservata da ALMA - ALMA riesce a catturare la radiazione diretta di galassie giovani distanti 12 miliardi di anni luce: si tratta di galassie come la nostra osservate ag...
23/03/2017 - Un'onda gravitazionale che sposta il buco nero - A 8 miliardi di anni luce di distanza, il decentramento di un quasar rispetto alla galassia ospite sembra andare a favore di una onda gravitazionale t...
25/04/2017 - L'universo a redhift 6 si popola come non mai - Astronomi giapponesi, tramite il Subaru Telescope, svelano la presenza di 24 nuovi quasar debolissimi e di 8 nuove galassie superluminose ma decisamen...
28/04/2017 - La rete cosmica misurata a scala ridotta - Per la prima volta è stata misurata la diversa struttura a scala ridotta del gas facente parte della rete cosmica a grande scala. Fondamentale l'uso d...
12/05/2017 - Tre quasar troppo brillanti per la tenera età - Tre quasar distanti 13 miliardi di anni luce mostrano una massa centrale incompatibile, secondo i modelli, con il tempo impiegato ad acquisirla. Ad og...
25/05/2017 - Quasar ad altissimo tasso di formazione stellare - Forse svelati gli oggetti mancanti che, nelle prime fasi dell'universo, hanno portato alla presenza di galassie ritenute a oggi troppo massicce per i ...

Prossima diretta

Il sistema di Epsilon Eri

Per i più piccoli

Astropillola

Cielo di oggi(Dettagli)

Sole
S: 05:40, T: 20:35
Distanza 1.01333 UA


Luna
S: 06:29, T: 21:16
Fase: 1% (Cresc.)

PIANETI VISIBILI

Giove - Alt. 42°
Tramonta: 03:36Mappa(-PHEMU)

Saturno - Alt. 7.3°
Tramonta: 07:15Mappa

Satelliti principali

ISS (ZARYA)
Accadde Oggi
  • (1969) - rientro dell'Apollo 10
Gallery utenti

Media Sponsor

SIAMO IN DIRETTA

Da questo momento puoi accedere alla nostra diretta. Controlla il riquadro sulla destra per aggiungerti alla AstroChat.

ALERT ISS!

La Stazione Spaziale Internazionale sta passando nel cielo in questo momento. Per maggiori informazioni cliccare qui