L'ASTRONOMIA PER PASSIONE

  
  
  
Login  -  Registrati  -  Dimenticato i dati?

Sedici quasar a redshift superiore a 5

Grafico dei quasar e delle distanze
 
Una delle sfide maggiori per la cosmologia moderna è arrivare lontano, arrivare a studiare quasar ad alto redshift in modo da ottenere informazioni fondamentali sul primo universo, sul mezzo intergalattico dell'epoca, sull'evoluzione dei quasar stessi e sulla crescita dei buchi neri supermassicci. 
Andare a scovare quasar con redshift maggiori di 5 è quindi arduo: di trecentomila quasar scoperti a oggi soltanto 290 hanno redshift maggiori di 5 mentre il maggiore interesse è per quelli il cui redshift viaggia tra 5.3 e 5.7.  
Un team della Peking University in Cina ha sviluppato una nuova tecnica basata su dati ottici e infrarossi di SDSS, UKIRT, ULAS, VISTA e WISE raggiungendo la luce di 16 nuovi quasar a distanze comprese nel range cercato tramite osservazioni portate avanti tra Ottobre 2014 e Novembre 2015. 
J113414.23+082853.3, ad esempio, si trova a redshift 5.69 e mostra una fortissima linea di emissione Lyman-alpham con forte assorbimento da parte del mezzo intergalattico. J152712.86+064121.9 si trova a 5.57 e mostra una emissione Lyman-alpha molto più debole, ma nonostante questa debolezza è stato possibile risalire alla stima del redshift, sebbene con un margine di errore più alto. 
Oggetti posti a simili distanze sono fondamentali per lo studio del mezzo intergalattico post-reionizzazione, fornendo condizioni limite ai modelli riguardanti parametri come la temperatura intergalattica, metallicità, impatto dell'elio reionizzato.
Il team ha ora in programma la pubblicazione di un altro articolo con un campione più ampio di quasar.
 
La fonte è Phys.org

Forse potrebbero interessarti anche i seguenti articoli:
29/12/2016 - Da oscura a opportuna: ora la materia oscura cala - Un universo che, per essere in linea con i dati della radiazione cosmica di fondo, ha subito una dieta ferrea. E a dimagrire deve essere stata per for...
20/02/2017 - Trovato il litio mancante nel modello cosmologico - Nell'universo c'è poco litio rispetto a quanto il modello del Big Bang predice: la soluzione potrebbe risiedere nelle ipotesi applicate fino a oggi...
08/03/2017 - Dieci galassie piccole e giovani - Attraverso osservazioni profonde che hanno utilizzato lo spettrografo Vimos VLT un team di ricercatori cattura le immagini di quelle che potrebbero es...
13/03/2017 - Buchi neri precoci aiutati da galassie vicine - La crescita molto veloce dei primi buchi neri supermassicci è ancora al centro dei dibattiti: la radiazione proveniente da galassie vicine potrebbe sp...
21/03/2017 - Buchi neri supermassivi precoci da stelle-mostro - Nuove simulazioni alla ricerca dei motivi che hanno consentito ai buchi neri di crescere in maniera "esagerata" per le nostre conoscenze durante le pr...
24/03/2017 - La nana bruna più pura dell'universo conosciuto - Gli astronomi scovano una nana bruna nell'alone galattico: è la più massiccia di sempre e la sua età è di 10 miliardi di anni. Composta soltanto da id...
11/01/2017 - La lotta della radiazione Lyman alpha - Un viaggio di centinaia di migliaia di anni luce, fatto di scontri, assorbimenti e ri-emissioni prima di fuggire dalla galassia di nascita: è la diffi...
20/01/2017 - Una lente per una galassia particolare - Un team dell'Instituto de Astrofisica de Canarias (IAC) riporta la scoperta di una galassia distante 11.4 miliardi di anni luce grazie a un fenomeno d...
31/01/2017 - Spallata di Fermi all'universo gamma visibile - Nell'archivio di Fermi vengono trovati blazar risalenti a un universo di 1.4 miliardi di anni di età. Nuove implicazioni sulle modalità di accrescimen...
21/02/2017 - Quel rumore galattico che falsa le posizioni - Con le migliori tecnologie cambiano i problemi, e così la fotometria deve fare i conti con un rumore gravitazionale in grado di falsare i dati in misu...
08/03/2017 - ALMA ai confini dell'universo con A2744_YD4 - ALMA immortala la sua galassia più distante e la scopre ricca di polvere: uno strumento utilissimo per fissare dei limiti alle date di formazione, e d...
10/04/2017 - LENTE GRAVITAZIONALE - LENTE GRAVITAZIONALE...
24/03/2017 - Delta Cephei è variabile anche in banda X - Una categoria di stelle che non termina di stupire: delta Cep, e altre due Cefeidi, variano in spettro X esattamente come variano diametro in base all...
07/01/2017 - Hubble in collaborazione con le Voyager - Osservare dall'orbita di Hubble il percorso che viene seguito dalle Voyager nel tentativo di studiare il mezzo interstellare anche quando le sonde avr...
25/01/2017 - La tecnologia per l'astronomia più debole - Un nuovo strumento di imaging per il Keck alle Hawaii e un supercomputer per il Max Planck: la tecnologia si schiera a favore dell'astronomia per mezz...
23/03/2017 - Una mappa 3D della polvere, con urgenza - Per lo studio del tasso di espansione dell'universo è fondamentale eliminare ogni imperfezione sui dati, e gran parte delle imperfezioni sono dovute a...
27/03/2017 - Il GUSTO del mezzo interstellare - Un pallone in grado di operare per circa 150 giorni partirà dall'Antartide nel 2021, per osservare il mezzo interstellare e ogni fase del processo di ...
25/01/2017 - Oggetto non identificato vicino quasar quadruplo - Chiamato Oggetto Y, è risultato nelle immagini di ALMA che volevano insistere su un quasar nelle vicinanze. Una galassia nana molto polverosa o una UD...
27/01/2017 - Costante di Hubble, resta la discrepanza di Planck - Nuove misurazioni basate sulle lenti gravitazionali osservate da Hubble portano a un calcolo della Costante di Hubble ancora in disaccordo con quanto ...
30/01/2017 - Due blazar che sfidano tutti gli altri - Dai dati di Fermi e WISE emergono due blazar totalmente spenti nello spettro radio, il che è contrario alla definizione stessa di questi oggetti. ...
24/02/2017 - Una parte di rete cosmica accesa dal nulla - A dieci miliardi di anni luce di distanza, una nube di gas intergalattico emette fortemente nella riga Lyman alpha ma nei dintorni non c'è nulla in gr...
28/02/2017 - Mostri cosmici nati troppo in fretta - Un team di astronomi rivela la presenza dei cinque blazar più giovani mai scoperti a oggi: dimensioni gigantesche per un universo ancora troppo piccol...
06/03/2017 - Buchi neri primordiali? Se ci sono si nascondono - La materia oscura può essere composta da buchi neri intermedi primordiali? Uno studio basato sull'effetto di lente gravitazionale sembra negare questa...
23/03/2017 - Via Lattea in fasce osservata da ALMA - ALMA riesce a catturare la radiazione diretta di galassie giovani distanti 12 miliardi di anni luce: si tratta di galassie come la nostra osservate ag...
23/03/2017 - Un'onda gravitazionale che sposta il buco nero - A 8 miliardi di anni luce di distanza, il decentramento di un quasar rispetto alla galassia ospite sembra andare a favore di una onda gravitazionale t...

Prossima diretta

Occhi al Cielo di Aprile 2017

Per i più piccoli

Astropillola

Cielo di oggi(Dettagli)

Sole
S: 05:58, T: 18:31
Distanza 0.99857 UA


Luna
S: 06:23, T: 19:02
Fase: 1% (Cresc.)

Satelliti principali

ISS (ZARYA)
Accadde Oggi
  • (2004) - ben tre satelliti transitano in contemporanea sul disco di Giove
Gallery utenti

Media Sponsor

SIAMO IN DIRETTA

Da questo momento puoi accedere alla nostra diretta. Controlla il riquadro sulla destra per aggiungerti alla AstroChat.

ALERT ISS!

La Stazione Spaziale Internazionale sta passando nel cielo in questo momento. Per maggiori informazioni cliccare qui