L'ASTRONOMIA PER PASSIONE

  
  
  
Login  -  Registrati  -  Dimenticato i dati?

SH2, i metalli vanno contro la teoria del merge

Fornax A
 
SH2 è un ammasso stellare molto complesso, localizzato nella galassia NGC 1316 (meglio nota come Fornax A) a 62 milioni di anni luce. La galassia è una brillante radiosorgente, classificata come "lenticolare". E' dominata da stelle antiche e di "mezza età", ma mostra i segni di una interazione galattica avvenuta nel passato. L'unica regione di formazione stellare attiva è legata all'ammasso complesso SH2.
L'età di SH2 si aggira intorno ai 100 milioni di anni e la forma è simile a un anello. Contiene circa 100 ammassi stellari giovani e proprio questa estrema complessità rappresenta un mistero da molto tempo. 
Un team della University of Conception in Cile ha iniziato a osservare la zona nell'ottobre 2012 attraverso il Visible MultiObject Spectrograph (VIMOS) montato sul Very Large Telescope (VLT) di ESO, al fine di studiare forma, cinematica e metallicità degli astri. Lo scopo reale è stato in particolare uno: capire se questo oggetto complesso non sia, in realtà, una galassia nana caduta gravitazionalmente in Fornax A, cosa più che plausibile guardando all'effetto sulla galassia ospite, alle dimensioni della regione SH2 e alla formazione stellare innescata dall'eventuale onda d'urto.
Le analisi forniscono una grande metallicità per SH2, il che non va a confermare la teoria. Lo scenario più probabile vede una nube molecolare complessa dalla quale, 100 milioni di anni fa, hanno iniziato a crearsi zone di formazione stellare. 
Le galassie nane hanno bassi tassi di metallicità mentre una grande metallicità favorisce il fenomeno di frammentazione in più ammassi da parte di una nube. 
Resta tanto da capire, come ad esempio la forma ad anello della regione, e per questo occorreranno altre osservazioni. 
 
La fonte è Phys.org

Forse potrebbero interessarti anche i seguenti articoli:
22/12/2017 - Sistema solare, nascita e composizione - Il Sistema Solare è il nostro sistema planetario: diamo una occhiata a come è nato, a come è composto e dove si trova all'interno della nostra Via Lat...
29/11/2017 - LA NASCITA DELLE STELLE parte I - La nascita delle stelle e' stato un argomento che solo negli ultimi anni ha avuto una evoluzione notevole grazie allo studio delle regioni di formazio...
11/01/2018 - LA NASCITA DELLE STELLE parte II - Nella fase finale della nascita di una stella, si va incontro a fasi turbolente e anche spettacolari che contribuiscono a celare la protostella nella ...
09/01/2018 - Il buco nero che blocca la formazione stellare - Francesco Tombesi, ricercatore alla NASA e associato INAF, insieme al suo team di astrofisici, è riuscito a dare una spiegazione all'interruzione dell...
04/12/2017 - Nane brune, nascita a metà tra pianeta e stella - Uno studio mirato alla composizione chimica di 53 stelle compagne di nane brune mostra un processo di formazione di queste ultime che varia in base al...
13/11/2017 - Il moto del gas dell'ammasso del Perseo - Hitomi, sebbene sia stato operativo per poco tempo, è riuscito a misurare la velocità del moto del gas caldo presente nell'ammasso galattico del Perse...
07/11/2017 - Il vaso di Pandora mostra 76 nuove UDG - Un nuovo censimento di galassie ultradiffuse UDG all'interno dell'ammasso Abell 2744 svela altri 76 oggetti. Nell'Ammasso si contano ora ben 2100 UDG...
10/01/2018 - L'origine extragalattica di un FRB - Una serie numerosissima di strumenti utilizzata per ottenere il punto di partenza di un Fast Radio Burst osservato, per la prima volta, nel 2012. La s...
16/11/2017 - Gaia1, un ammasso aperto di natura galattica - L'analisi spettrografica dell'ammasso aperto Gaia1, di recente scoperta, indica una natura galattica contrariamente a quanto ipotizzato finora. A parl...
14/11/2017 - Variazioni nei dischi protoplanetari - Lo strumento SPHERE installato sul VLT di ESO mostra dettagli particolarissimi nei dischi protoplanetari di tre stelle distanti. Nuovi indizi per la f...
08/01/2018 - Un'onda "di luce": fusione di stelle di neutroni - Per la prima volta, una fusione di stelle di neutroni unisce l'astronomia gravitazionale a quella elettromagnetica. Un lampo e un'onda dalla galassia ...

Prossima diretta

Corso di Astrofotografia on line

Per i più piccoli

Astropillola

Cielo di oggi(Dettagli)

Sole
S: 07:34, T: 17:07
Distanza 0.98395 UA


Attività solare real time

Luna
S: 08:19, T: 18:33
Fase: 2% (Cresc.)

PIANETI VISIBILI

Marte - Alt. 27.5°
Tramonta: 12:45Mappa

Giove - Alt. 30.2°
Tramonta: 12:30Mappa(-PHEMU)

Saturno - Alt. 5.3°
Tramonta: 15:09Mappa

Satelliti principali

Accadde Oggi
  • (1815) - Nasce Warren De la Rue, pioniere astrofotografico
Gallery utenti

Partner

Peter Pan Onlus

International Physicist Network

Rigel Astronomia

Media Sponsor

SIAMO IN DIRETTA

Da questo momento puoi accedere alla nostra diretta. Controlla il riquadro sulla destra per aggiungerti alla AstroChat.

ALERT ISS!

La Stazione Spaziale Internazionale sta passando nel cielo in questo momento. Per maggiori informazioni cliccare qui