L'ASTRONOMIA PER PASSIONE

  
  
  
Login  -  Registrati  -  Dimenticato i dati?

Quella non è una nana bruna, ma un pianeta

Rappresentazione artistica di una nana bruna

Tutta questione di massa: quando il gas si concentra in un punto, se la massa è tale da far aumentare la temperatura in maniera adeguata si innescano reazioni nucleari che trasformano l'oggetto in collasso in una nuova stella. Se la massa è inferiore, tuttavia, la temperatura non sale abbastanza e il corpo celeste resta un pianeta gassoso oppure, qualora le reazioni si limitino a quelle di deuterio e litio, una nana bruna

Il confine tra nana bruna e pianeta, tuttavia, è davvero sottile ed è facile sbagliare, soprattutto perché le nane brune, terminate le primissime reazioni, si spengono e iniziano a raffreddarsi. 

SIMP J013656.5+093347 è sempre stata ritenuta la nana bruna a noi più vicina ma le stime più recenti indicano che possa trattarsi di un oggetto al limite, più probabilmente un pianeta gassoso di 13 masse gioviane fuggito dalla propria stella madre. Il corpo si trova nel gruppo della Carena, di età pari a circa 200 milioni di anni, e il fatto che sia un pianeta distante dalla propria stella consente di poterne studiare l'atmosfera senza la copertura del bagliore accecante della luce stellare, il che è una buona notizia. 

La fonte è Astrophysical Journal Letter

 


Forse potrebbero interessarti anche i seguenti articoli:
03/11/2017 - LA NASCITA DELLE STELLE parte II - Nella fase finale della nascita di una stella, si va incontro a fasi turbolente e anche spettacolari che contribuiscono a celare la protostella nella ...
14/11/2017 - Variazioni nei dischi protoplanetari - Lo strumento SPHERE installato sul VLT di ESO mostra dettagli particolarissimi nei dischi protoplanetari di tre stelle distanti. Nuovi indizi per la f...
13/09/2017 - Tre nuove superTerre vicine per K2 - Tre nuove superTerre scoperte da Kepler intorno alla stella GJ 9827. Si trova a soli 100 anni luce da noi. ...
04/10/2017 - La stella di Tabby alla prova del nove - La curva di luce della stella di Tabby sembra indicare l'inizio di un altro periodo di bassa luminosità. Tutti pronti alle osservazioni sperando di co...
16/11/2017 - Gaia1, un ammasso aperto di natura galattica - L'analisi spettrografica dell'ammasso aperto Gaia1, di recente scoperta, indica una natura galattica contrariamente a quanto ipotizzato finora. A parl...

Prossima diretta

Da Zero a Oort p.4

Per i più piccoli

Astropillola

Cielo di oggi(Dettagli)

Sole
S: 07:05, T: 16:47
Distanza 0.98819 UA


Attività solare real time

Luna
S: 06:41, T: 17:12
Fase: 1% (Cresc.)

Satelliti principali

Accadde Oggi
  • (1989) - lanciato COBE
Gallery utenti

Partner

International Physicist Network

Media Sponsor

SIAMO IN DIRETTA

Da questo momento puoi accedere alla nostra diretta. Controlla il riquadro sulla destra per aggiungerti alla AstroChat.

ALERT ISS!

La Stazione Spaziale Internazionale sta passando nel cielo in questo momento. Per maggiori informazioni cliccare qui