L'ASTRONOMIA PER PASSIONE

  
  
  
Login  -  Registrati  -  Dimenticato i dati?

Proto-ammassi globulari a 12 miliardi di anni luce

Proto-ammasso globulare osservato via Hubble Space TelescopeGli ammassi globulari sono di certo tra gli oggetti più belli del cielo ma anche i più misteriosi: palle di stelle estremamente compatte l'origine delle quali è una incognita, proprio come le popolazioni di stelle al loro interno. 

Per comprenderne l'origine occorrerebbe risalire all'inizio dell'universo, anche perché si tratta di oggetti la cui età raggiunge facilmente i dodici miliardi di anni. Il loro problema è la dimensione estremamente ridotta, soprattutto a grandi distanze, e la luminosità notevolmente bassa. 

La combinazione delle osservazioni di Hubble Space Telescope in survey Frontier Fields unitamente allo spettrografo MUSE installato al VLT ha consentito di elaborare immagini di lenti gravitazionali in cui gli oggetti "ingigantiti" sono proprio ammassi globulari, scovati in epoche risalenti a 11 o 12.5 miliardi di anni fa. Veri e propri proto-ammassi globulari che potrebbero dire molto anche in termini cosmologici, verificando innanzitutto la modalità di formazione stellare al loro interno e poi la partecipazione di questi oggetti al periodo della re-ionizzazione dell'universo.

La fonte è arXiv


Forse potrebbero interessarti anche i seguenti articoli:
16/11/2017 - Gaia1, un ammasso aperto di natura galattica - L'analisi spettrografica dell'ammasso aperto Gaia1, di recente scoperta, indica una natura galattica contrariamente a quanto ipotizzato finora. A parl...
12/12/2017 - Un alone pesante per Centaurus A - Attraverso gli occhi di Hubble Space Telescope, gli astronomi riescono a scorgere l'alone galattico intorno a Centaurus A scoprendolo molto più ampio ...
29/11/2017 - LA NASCITA DELLE STELLE parte I - La nascita delle stelle e' stato un argomento che solo negli ultimi anni ha avuto una evoluzione notevole grazie allo studio delle regioni di formazio...
07/11/2017 - Il vaso di Pandora mostra 76 nuove UDG - Un nuovo censimento di galassie ultradiffuse UDG all'interno dell'ammasso Abell 2744 svela altri 76 oggetti. Nell'Ammasso si contano ora ben 2100 UDG...
14/11/2017 - Variazioni nei dischi protoplanetari - Lo strumento SPHERE installato sul VLT di ESO mostra dettagli particolarissimi nei dischi protoplanetari di tre stelle distanti. Nuovi indizi per la f...
03/11/2017 - Un'onda "di luce": fusione di stelle di neutroni - Per la prima volta, una fusione di stelle di neutroni unisce l'astronomia gravitazionale a quella elettromagnetica. Un lampo e un'onda dalla galassia ...

Prossima diretta

Corso di Astrofotografia on line

Per i più piccoli

Astropillola

Cielo di oggi(Dettagli)

Sole
S: 07:30, T: 16:39
Distanza 0.98431 UA


Attività solare real time

Luna
S: 02:35, T: 14:12
Fase: 12% (Cal.)

Satelliti principali

ISS (ZARYA)
Accadde Oggi
  • (2012) - La sonda Chang'e sorvola l'asteroide Toutatis
Gallery utenti

Partner

International Physicist Network

Rigel Astronomia

Media Sponsor

SIAMO IN DIRETTA

Da questo momento puoi accedere alla nostra diretta. Controlla il riquadro sulla destra per aggiungerti alla AstroChat.

ALERT ISS!

La Stazione Spaziale Internazionale sta passando nel cielo in questo momento. Per maggiori informazioni cliccare qui