L'ASTRONOMIA PER PASSIONE

  
  
  
Login  -  Registrati  -  Dimenticato i dati?

Nessuna periodicità negli impatti terrestri

TerraUno studio a opera dell'Istituto di Geochimica di Zurigo e pubblicato su Monthly Notices of the Royal Astronomical Society indica una mancanza di periodicità negli impatti che nel tempo hanno investito la Terra, il che esclude - se ancora ci fosse bisogno di farlo - l'ipotesi della presenza di una stella compagna, Nemesis, che ogni 26 milioni di anni si preoccuperebbe di portare distruzione sul nostro pianeta sotto forma di impatti asteroidali

Gli scienziati sono riusciti a datare con estrema precisione i principali impatti meteoritici degli ultimi 500 milioni di anni, con diametri da pochi metri a più di 100 chilometri. Si è giunti a una lista di 22 crateri che non presentano la minima periodicità in termini di età. 

Una particolarità, però, esiste: alcuni crateri mostrano una età pressoché identica. Alcuni sono vicini tra loro il che lascia ipotizzare che l'asteroide principale avesse una luna. Altri, invece, sono molto distanti come, ad esempio, il cratere Chicxulub (indicato per l'estinzione dei dinosauri) in Messico e il cratere Boltysh in Ucraina. Qui la spiegazione è più difficile e potrebbe essere ricondotta a collisioni nella fascia asteroidale in grado di indirizzare due corpi verso la Terra.

La fonte è Phys.org


Forse potrebbero interessarti anche i seguenti articoli:
25/05/2018 - Da Schrödinger ai dinosauri passando per la Luna - Dallo studio di un cratere lunare sarebbe possibile risalire alla storia di un cratere terrestre, lo stesso che viene visto come resto dell'impatto le...
07/05/2018 - Sistema solare, nascita e composizione - Il Sistema Solare è il nostro sistema planetario: diamo una occhiata a come è nato, a come è composto e dove si trova all'interno della nostra Via Lat...
26/04/2018 - Da dove viene l'acqua sulla Terra? - L'arrivo dell'acqua sulla Terra è ancora un momento da spiegare e individuare. Asteroidi o comete? Anche la formazione di Giove potrebbe aver influito...
22/05/2018 - Asteroide contromano sulla strada di Giove - Un asteroide che condivide il piano orbitale con migliaia di corpi celesti ma che percorre il proprio tragitto in senso direzionale inverso: BeeZed sf...
21/05/2018 - Planet Nine, un nodo a favore - Uno studio spagnolo su 28 oggetti trans Nettuniani mostra coincidenze orbitali difficilmente spiegabili senza un oggetto in grado di perturbarne le tr...
14/03/2018 - Il target di New Horizons potrebbe essere binario - Una occultazione stellare da parte di 2014 MU69 rivela una forma molto allungata per il KBO che verrà visitato dalla New Horizons, una forma compatibi...
26/02/2018 - Una stella accesa nel Lupo - Il 23 settembre una "nova" stella si è accesa nel Lupo. Ancora da confermare la natura, ma la stella non è visibile alle nostre latitudini....
27/02/2018 - Sfida tra pulsar veloci - Una pulsar potentissima che emette a raggi X e che in undici anni ha visto il proprio periodo di rotazione accelerare in maniera molto sensibile. Si c...
10/04/2018 - Terza onda gravitazionale per LIGO - Il 4 gennaio 2017 l'interferometro LIGO scova la terza onda gravitazionale: a determinarla, la fusione di due buchi neri per formarne uno di 49 masse ...
03/04/2018 - Un'onda "di luce": fusione di stelle di neutroni - Per la prima volta, una fusione di stelle di neutroni unisce l'astronomia gravitazionale a quella elettromagnetica. Un lampo e un'onda dalla galassia ...

Prossima diretta

Occhi al Cielo di Giugno 2018

Per i più piccoli

Astropillola

Cielo di oggi(Dettagli)

Gallery utenti

Partner

Peter Pan Onlus

International Physicist Network

Rigel Astronomia

Media Sponsor

SIAMO IN DIRETTA

Da questo momento puoi accedere alla nostra diretta. Controlla il riquadro sulla destra per aggiungerti alla AstroChat.

ALERT ISS!

La Stazione Spaziale Internazionale sta passando nel cielo in questo momento. Per maggiori informazioni cliccare qui