L'ASTRONOMIA PER PASSIONE

  
  
  
Login  -  Registrati  -  Dimenticato i dati?

Le isole magiche di Titano fatte di bolle

Ricordate gli oceani frizzanti di Titano? Era metà marzo e ci lasciammo con una domanda legata all'eventuale legame tra bolle e le isole "magiche" che sembrano apparire e sparire dalla superficie di questi specchi di idrocarburi. 

Uno studio francese e messicano ha indagato proprio su questo mostrando come, in effetti, queste isole possano essere un derivato di questa attività frizzante. 

I laghi di Titano e le isole magiche

Lo studio è ovviamente basato su simulazioni, basate a loro volta sui dati di Titano e sul comportamento di oli e liquidi messi a disposizione da grandi imprese, in grado di descrivere la reazione di etano e metano a diverse pressioni, maggiori di quelle sperimentate sulla Terra. 

Le isole magiche potrebbero essere stream di bolle: le maree, il vento e i cambiamenti atmosferici potrebbero creare un mix tra azoto atmosferico e metano presente nella superficie dei laghi e questo potrebbe spingere il mix verso le riserve di etano, più in profondità, causando la formazione di bolle di gas di azoto, che risalgono in superficie.

Queste bolle, tra l'altro, sarebbero molto riflettenti mostrandosi bene al sensore di Cassini.  

La fonte è Nature Astronomy

 


Forse potrebbero interessarti anche i seguenti articoli:
04/06/2018 - Detriti in rientro controllato - Il 13 novembre è previsto il rientro di un particolare detrito spaziale: un serbatoio o un booster di una missione, forse una missione lunare. E' la p...
06/06/2018 - Il target di New Horizons potrebbe essere binario - Una occultazione stellare da parte di 2014 MU69 rivela una forma molto allungata per il KBO che verrà visitato dalla New Horizons, una forma compatibi...
12/06/2018 - Sistema solare, nascita e composizione - Il Sistema Solare è il nostro sistema planetario: diamo una occhiata a come è nato, a come è composto e dove si trova all'interno della nostra Via Lat...
26/04/2018 - Da dove viene l'acqua sulla Terra? - L'arrivo dell'acqua sulla Terra è ancora un momento da spiegare e individuare. Asteroidi o comete? Anche la formazione di Giove potrebbe aver influito...
25/05/2018 - Da Schrödinger ai dinosauri passando per la Luna - Dallo studio di un cratere lunare sarebbe possibile risalire alla storia di un cratere terrestre, lo stesso che viene visto come resto dell'impatto le...
22/05/2018 - Asteroide contromano sulla strada di Giove - Un asteroide che condivide il piano orbitale con migliaia di corpi celesti ma che percorre il proprio tragitto in senso direzionale inverso: BeeZed sf...
04/06/2018 - Planet Nine, un nodo a favore - Uno studio spagnolo su 28 oggetti trans Nettuniani mostra coincidenze orbitali difficilmente spiegabili senza un oggetto in grado di perturbarne le tr...

Prossima diretta

Una costellazione sopra di noi: Draco

Per i più piccoli

Astropillola

Cielo di oggi(Dettagli)

Sole
S: 05:35, T: 20:48
Distanza 1.01621 UA


Attività solare real time

Luna
S: 11:58, T: 00:44
Fase: 45% (Cresc.)

Satelliti principali

Accadde Oggi
  • (1668) - sciame meteorico a Vago, vicino Verona, con 227 Kg di materiale ritrovato
Gallery utenti

Partner

Peter Pan Onlus

International Physicist Network

Rigel Astronomia

Media Sponsor

SIAMO IN DIRETTA

Da questo momento puoi accedere alla nostra diretta. Controlla il riquadro sulla destra per aggiungerti alla AstroChat.

ALERT ISS!

La Stazione Spaziale Internazionale sta passando nel cielo in questo momento. Per maggiori informazioni cliccare qui