L'ASTRONOMIA PER PASSIONE

  
  
  
Login  -  Registrati  -  Dimenticato i dati?

L'ultimo pasto del buco nero Galattico

Bolle di gas e osservazioni di Hubble
 
Ricordate le due gigantesche bolle scoperte dal Fermi Gamma-Ray Space Telescope nel 2010 sopra e sotto il centro della nostra Via Lattea? Bene, la scoperta non è finita lì visto che oltre alle osservazioni di quel che appare oggi occorre sapere cosa abbia formato simili strutture e quando. 
osservazioni di follow-up sono state eseguite, da quel 2010, soprattutto da Hubble e le prime impressioni datavano le bolle a 2 milioni di anni fa. 
Nuove osservazioni ottenute dalla Cosmic Origins Spectrograph (COS) a bordo di Hubble si sono concentrate sulla luce di 47 quasar distanti la cui luce va ad attraversare la radiazione gamma delle bolle, al fine di valutarne le caratteristiche e la composizione. La temperatura del gas della bolla è di circa 17.700 Fahrenheit, una temperatura molto alta ma decisamente più fredda rispetto al gas supercaldo dei raggi gamma. All'interno del gas sono stati riconosciuti silicio e carbonio, prodotti durante le fasi finali del ciclo di vita stellare. Il gas corre a 2 milioni di miglia orarie e ha una massa di 2 milioni di masse solari. Il perimetro esterno si estende fino a 23 mila anni luce sopra la Galassia (Hubble ha osservato la bolla a nord del piano galattico). 
 
Utilizzo dei quasar per le osservazioni del gas
 
Ciò che ne risulta è un probabile pasto da parte del buco nero centrale della nostra Galassia, il suo ultimo pasto a oggi, risalente a un periodo tra 6 e 9 milioni di anni fa. I buchi neri supermassicci spesso si cibano di materiale che si avvicina troppo alle zone centrali delle galassie. Il nostro è pacifico ma le bolle scoperte da Fermi sembrano proprio le tracce di un pasto effettuato ai danni di una nube di gas che si è spinta troppo oltre. 
L'articolo è pubblicato su The Astrophysical Journal.
 
La fonte è Phys.org
 

Forse potrebbero interessarti anche i seguenti articoli:
30/10/2017 - Ricette di Cosmologia - I Buchi Neri - buchi neri la vittoria della gravita della materia...
06/10/2017 - Una nube di neutroni che si riaccende - Una survey congiunta a diverse lunghezze d'onda riesce a mostrare come una nube di elettroni all'interno dell'ammasso Abell 1033 si sia riaccesa in se...
13/11/2017 - LA NASCITA DELLE STELLE parte I - La nascita delle stelle e' stato un argomento che solo negli ultimi anni ha avuto una evoluzione notevole grazie allo studio delle regioni di formazio...
07/11/2017 - Il vaso di Pandora mostra 76 nuove UDG - Un nuovo censimento di galassie ultradiffuse UDG all'interno dell'ammasso Abell 2744 svela altri 76 oggetti. Nell'Ammasso si contano ora ben 2100 UDG...

Prossima diretta

Da Zero a Oort p.4

Per i più piccoli

Astropillola

Cielo di oggi(Dettagli)

Sole
S: 07:06, T: 16:45
Distanza 0.98798 UA


Attività solare real time

Luna
S: 07:38, T: 17:48
Fase: 1% (Cresc.)

PIANETI VISIBILI

Urano - Alt. 56.5°
Tramonta: 04:28Mappa

Nettuno - Alt. 22.7°
Tramonta: 00:44Mappa

Satelliti principali

Accadde Oggi
  • (1972) - lanciato SAS-2 per l'astronomia delle alte energie
Gallery utenti

Partner

International Physicist Network

Media Sponsor

SIAMO IN DIRETTA

Da questo momento puoi accedere alla nostra diretta. Controlla il riquadro sulla destra per aggiungerti alla AstroChat.

ALERT ISS!

La Stazione Spaziale Internazionale sta passando nel cielo in questo momento. Per maggiori informazioni cliccare qui