L'ASTRONOMIA PER PASSIONE

  
  
  
Login  -  Registrati  -  Dimenticato i dati?

L'esopianeta WASP-121b ha una stratosfera

Rappresentazione dell'esopianeta

Rappresentazione dell'esopianeta

Forte evidenza, rilevata nei dati di Hubble Space Telescope, di una stratosfera a circondare l'esopianeta WASP-121b, con una atmosfera calda abbastanza da far bollire il ferro. 

Il team che ha riportato la scoperta su Nature è della University of Exeter e si è basato sulla presenza in atmosfera di un "bagliore" legato alle molecole di acqua. Per studiare la stratosfera dei giganti gassosi (strato atmosferico in cui la temperatura cresce con l'altitudine) gli scienziati usano spettroscopi finalizzati all'analisi delle variazioni di luminosità dei pianeti al variare della lunghezza d'onda della luce osservata. Il vapore acqueo ad esempio si comporta in modo molto prevedibile a diverse lunghezze d'onda in base alla temperatura dell'acqua: a temperature più fredde, il vapore acqueo nella parte superiore dell'atmosfera blocca determinate lunghezze d'onda, cosa che non fa ad alte temperature. 

La stratosfera potrebbe rivelare una speciale classe di esopianeti ultracaldi, con implicazioni molto importanti sulla fisica e sulla chimica atmosferica: Hubble ha osservato molecole di acqua, il che implica proprio la presenza di stratosfera per WASP-121b.

Il pianeta si trova a 900 anni luce da noi ed è di tipo hot Jupiter, in orbita di 1.3 giorni intorno alla propria stella madre. L'atmosfera si riscalda a 2500 gradi, temperatura che porta anche il ferro in forma gassosa. La temperatura nella stratosfera si alza di ben mille gradi anche se il motivo è ancora ignoto. Sotto osservazione ci sono l'ossido di vanadio e quello di titanio, visto che potrebbero determinare incrementi simili. 

La fonte è Nature

 


Forse potrebbero interessarti anche i seguenti articoli:
24/07/2017 - I venti notturni di Venere - L'analisi dei dati di Venus Express, e di VIRTIS in particolare, mostrano un pattern di venti molto più vario nel lato notturno di Venere, lasciando l...
27/07/2017 - Cassini, da Titano alla chimica prebiotica - Il ritrovamento nell'atmosfera di Titano della chimica prebiotica può dire molto sullo sviluppo della vita sul nostro pianeta. Nuovo successo di Cassi...
02/08/2017 - Venere del passato: possibilità di oceano - Le simulazioni portate avanti in Francia evidenziano che anche Venere, in passato, potrebbe aver ospitato un oceano di acqua superficiale, sotto deter...
06/08/2017 - Un sistema di nubi equatoriale su Nettuno - Da Giugno a Luglio, osservato su Nettuno un sistema di nubi estremamente grande, duraturo e stranamente a latitudini molto basse. ...
14/08/2017 - TRAPPIST-1, tra formazione e composizione - Due studi paralleli mostrano la composizione dei pianeti del sistema di TRAPPIST-1 e il possibile processo di formazione dei sette pianeti che lo comp...
19/07/2017 - Taglia terrestre ma pesante come Giove - Scoperto EPIC 228813918b, un esopianeta grande come la Terra ma con la massa paragonabile a quella di Giove. Ruota intorno alla stella in poco più di ...
25/07/2017 - Meno pianeti simili a Giove del previsto - Uno studio basato sui dati di OGLE, e quindi sulle microlenti gravitazionali, ridimensiona il numero stimato di esopianeti delle dimensioni di Giove n...
26/07/2017 - Quattro pianeti per HATS - Sono quattro, sono di tipo gigante gassoso anche se le masse sono abbastanza basse e i periodi orbitali sono inferiori ai 5 giorni: i pianeti scoperti...
30/07/2017 - Una luna nuova, oltre il Sistema Solare? - Sulle orme della prima esoluna mai scoperta: la luce proveniente dal transito di Kepler-1625 potrebbe portare con sé i segni del passaggio di un satel...
09/08/2017 - Quattro pianeti terrestri per tau Ceti - Un team di astronomi rivela la presenza di quattro pianeti terrestri intorno alla stella simil-solare tau Ceti, distante appena 12 anni luce. Due sono...
13/09/2017 - Tre nuove superTerre vicine per K2 - Tre nuove superTerre scoperte da Kepler intorno alla stella GJ 9827. Si trova a soli 100 anni luce da noi. ...
20/07/2017 - Per Hubble, Marte e Phobos - Durante 22 minuti di ripresa di Marte, Hubble Space Telescope riesce a raccogliere la luce della piccolissima luna Phobos ripercorrendone il tratto or...
24/07/2017 - Supernovae da record - La supernova Ia più amplificata di sempre da un effetto di lente gravitazionale e una supernova di tipo II a 10 miliardi di anni luce da noi. ...
26/07/2017 - Proto-ammassi globulari a 12 miliardi di anni luce - Gli ammassi globulari sono tra gli oggetti più affascinanti. belli e misteriosi: l'osservazione di proto-globulari a inizio universo potrebbe chiarire...
27/07/2017 - L'abbraccio tra Davide e Golia - Hubble Space Telescope immortala l'abbraccio gravitazionale tra la gigante NGC 1512 e la nana NGC 1510, mostrando come eventi simili siano il preludio...

Prossima diretta

International Physicists Network

Per i più piccoli

Astropillola

Cielo di oggi(Dettagli)

Sole
S: 07:25, T: 18:25
Distanza 0.99646 UA


Luna
S: 03:37, T: 17:05
Fase: 5% (Cal.)

PIANETI VISIBILI

Urano - Alt. 54°
Tramonta: 07:49Mappa

Nettuno - Alt. 35.9°
Tramonta: 04:00Mappa

Satelliti principali

ISS (ZARYA)
Accadde Oggi
  • (1982) - avvistata la cometa di Halley durante l'ultimo passaggio
Gallery utenti

Partner

International Physicist Network

Media Sponsor

SIAMO IN DIRETTA

Da questo momento puoi accedere alla nostra diretta. Controlla il riquadro sulla destra per aggiungerti alla AstroChat.

ALERT ISS!

La Stazione Spaziale Internazionale sta passando nel cielo in questo momento. Per maggiori informazioni cliccare qui