L'ASTRONOMIA PER PASSIONE

  
  
  
Login  -  Registrati  -  Dimenticato i dati?

Getti di tutto rispetto da una nana bruna

Il getto HH 1165 proveniente dalla nana bruna

Si pensa da anni che le nane brune prendano vita dallo stesso processo dal quale nascono le stelle per poi prendere una strada differente relativamente alla massa in gioco: la massa delle nane brune consente soltanto di arrivare alle temperature di fusione di litio e deuterio, ma successivamente gli oggetti si spengono non raggiungendo mai la fusione dell'idrogeno in elio. Non si tratta, in pratica, di stelle in grado di brillare, ma di stelle mancate o di pianeti troppo grandi per essere pianeti. 

Ma quale è il momento in cui le nane brune deragliano dal processo di formazione stellare? Sappiamo che le stelle dissipano l'eccesso di momento angolare, derivante dalla contrazione della nube molecolare, sotto forma di getti molto ampi, che raggiungono un anno luce di distanza e che scavano nel materiale in contrazione dando vita agli oggetti di Herbig Haro. Finora le nane brune hanno mostrato getti molto più piccoli quindi il processo di formazione, si riteneva, non giunge fino a questo punto ma il difetto di massa interviene prima. 

E invece no, visto che sono bastati 30 minuti di integrazione di immagini a un team di scienziati guidato da Basmah Riaz per mostrare un getto di 0.7 anni luce provenire da una nana bruna: la nana è battezzata Mayrit 1701117, ha 3 milioni di anni e si trova nell'ammasso di Orione, mentre il getto è chiamato HH 1165 e risulta dall'emissione dello zolfo ionizzato, che appare in verde nell'immagine. Dalla parte opposta, la nebulosa è scavata dal contro-getto e la sagoma frastagliata mostra una evoluzione fatta di accrescimenti episodici. 

Nuova luce sulla nascita di questi oggetti, piccoli ma numerosissimi e quindi molto importanti.

La fonte è Astronomy Journal

 


Forse potrebbero interessarti anche i seguenti articoli:
25/04/2017 - Prime informazioni su galassie submillimetriche - L'utilizzo di ALMA consente lo studio di galassie che fino a pochi anni fa erano inaccessibili: le galassie submillimetriche iniziano a raccontarsi,e ...
02/05/2017 - Tra collisioni e shock interni nelle Antenne - Scienziati del CfA mostrano come la formazione stellare nelle galassie interagenti delle Antenne sia provocata dalla collisione ma anche da un process...
08/05/2017 - Supernovae e buchi neri contro le nuove stelle - La teoria che vede la formazione stellare oppressa dai venti prodotti dalle supernovae e dai getti provenienti dai nuclei attivi trova conferma anche ...
19/05/2017 - Un pianeta che nasce come una stella - Le osservazioni di ALMA mostrano un corpo di massa planetaria, isolato, nascere con lo stesso processo classico delle giovani stelle. Un disco che, a ...
23/05/2017 - Tre profili per passare dai filamenti alle stelle - Un team di scienziati del CfA elabora dei modelli per prevedere la formazione stellare nei filamenti delle nubi molecolari. I risultati sembrano una o...
25/05/2017 - Quasar ad altissimo tasso di formazione stellare - Forse svelati gli oggetti mancanti che, nelle prime fasi dell'universo, hanno portato alla presenza di galassie ritenute a oggi troppo massicce per i ...
25/05/2017 - L'analisi del gas nella galassia IC 432 - Osservazioni di SOFIA effettuate al centro della galassia IC 342 mostrano il tasso esistente tra il gas riscaldato dalle stelle già nate e il gas fred...
05/06/2017 - Dentro la Main Sequence Galaxy - Lo studio di 246 galassie ad alto tasso di formazione stellare per comprendere se alla base del burst sia la quantità di materiale disponibile oppure ...
08/06/2017 - Un altro pezzo al puzzle della vita sulla Terra - Intorno alle stelle nascenti in IRAS 16293-2422, nella zona di Rho Ophiuchi, spunta la molecola dell'isocianato di metile, base della vita come la con...
13/06/2017 - Nove lune piene a onde radio fino agli albori - La più dettagliata immagine dell'universo, seppur parziale, in onde radio viene dal Karl G. Jansky Very Large Array (VLA), con 384 ore di posa in una ...
14/06/2017 - Tutti i Soli nascono in coppia - il nostro Sole è stella solitaria, ma secondo un nuovo studio della Berkeley basato sui dati radio del VLA non è sempre stato così: ogni stella solare...
15/06/2017 - Campi magnetici che variano da stella a stella - Le osservazioni di ALMA fanno cadere la regola dei forti campi magnetici: la protostella Ser-emb 8 mostra dei moti dominati dalle turbolenze, con un c...
16/06/2017 - L'ammoniaca nella formazione stellare - Osservazioni nella banda radio, compositate con osservazioni di WISE, mostrano la mappa dell'ammoniaca in una vasta regione di formazione stellare in ...
16/06/2017 - Un disco stellare ad azoto asimmetrico - Uno squilibrio nella presenza di azoto in un disco di formazione stellare lascia ipotizzare la formazione di un sistema multiplo e la futura frammenta...
21/06/2017 - Nane brune, nascita a metà tra pianeta e stella - Uno studio mirato alla composizione chimica di 53 stelle compagne di nane brune mostra un processo di formazione di queste ultime che varia in base al...
21/06/2017 - E le stelle si accendono a una a una - Osservazioni del Very Large Array mostrano come il getto sprigionato da una giovane stella possa aver innescato la formazione di un'altra protostella...
22/06/2017 - Una galassia a disco morta troppo presto - Immagini di Hubble e VLT, unitamente a una lente gravitazionale molto forte, scovano una galassia che ha interrotto la produzione di stelle molto pres...
03/07/2017 - Molecole organiche complesse già in tenera età - Osservazioni di ALMA mirate alla giovanissima protostella HH212 in Orione rivelano la presenza di molecole complesse considerate la base della futura ...
06/07/2017 - La frammentazione nella nascita stellare - Osservato il moto del gas di ammoniaca all'interno di un filamento che sta dando vita a nuove stelle. Il Very Large Array fa un po' di luce sulla fram...
11/07/2017 - SN1987A: dalla morte alle nuove stelle - Osservazioni di ALMA nel cuore della supernova SN 1987A mostrano sacche discrete di gas e polvere in condizioni molto simili a quelle di formazione st...
12/07/2017 - Una reionizzazione iniziata molto presto - L'osservazione di diverse piccole galassie a formazione stellare avvolte in una nebbia di idrogeno neutro, insieme ad altre immerse in gas ionizzato, ...
17/07/2017 - L'equilibrio tra gas in arrivo e stelle in uscita - Simulazioni alla Swinburne University of Technology mostrano come il punto di equilibrio tra la quantità di gas in entrata nelle prime galassie e il t...
21/07/2017 - La miglior stima della quantità di gas molecolare - La somma di osservazioni effettuate dai maggiori telescopi per ottenere la stima migliore della quantità di gas molecolare negli ammassi di galassie d...
21/07/2017 - Nuove tracce di formazione stellare galattica - Attraverso lo studio infrarosso di 26 nubi, un team di astronomi riesce a unificare i modelli di formazione stellare: disco e getto vanno di moda anch...
12/06/2017 - Una radiazione X dura fin troppo estesa - Contrariamente a quanto visto finora, la radiazione X più energetica di ESO428-G014 non proviene da una zona ristretta a ridosso del buco nero ma da u...
12/06/2017 - La radiogalassia dal passato rivelato - Dall'analisi dei getti di una radiogalassia, la storia della stessa: due getti interrotti e poi una fusione galattica che ha cambiato l'inclinazione...
27/04/2017 - Una Terra, ma decisamente troppo fredda - Un pianeta grande quanto la Terra e posto a una Unità Astronomica dalla propria stella, scoperto tramite microlente gravitazionale. La stella, però, è...
09/05/2017 - Quella non è una nana bruna, ma un pianeta - Un oggetto che finora è stato ritenuto una nana bruna si scopre con maggior probabilità come gigante gassoso solitario: ottima opportunità per studiar...
23/05/2017 - Sistema binario di nane brune per OGLE - Tre survey come OGLE, MOA e KMTNet per la scoperta, tramite microlente gravitazionale, di un sistema binario composto da due nane brune, il terzo di q...
01/06/2017 - Altro sistema binario di nane brune - Un sistema binario di nane brune, scoperto da WISE nel 2013, viene esaminato da Hubble alla ricerca di possibili pianeti in orbita. Per ora non c'è nu...
05/06/2017 - Un nuovo freddo mondo per i "citizens" - Tramite il programma Backyard Worlds a disposizione dei semplici appassionati, un team di quattro "citizens" svela l'esistenza di una nana bruna a "du...
12/06/2017 - Il sistema binario che diverrà cataclismico - Una nana bianca ritenuta solitaria si scopre in realtà parte di un sistema binario con una nana bruna. Il futuro della mancata stella sembra segnato e...
06/07/2017 - Cento miliardi di nane brune galattiche - Una stima basata sull'osservazione di ammassi stellari porta un team della University of Lisbon al numero di cento miliardi di nane brune presenti nel...
11/07/2017 - Nane brune freddissime e modelli: qualcosa non va - Osservazioni di Spitzer, Gemini e di altri telescopi su un campione di nane brune di Y Type mostra come i modelli esistenti si adattino soltanto agli ...
18/07/2017 - La nana bruna a scoperta domestica - Il progetto Planet 9 continua ad aver successo: una nana bruna è stata scoperta tramite il lavoro da casa di uno dei tantissimi appassionati...

Prossima diretta

Alla scoperta della Terra 2.0

Per i più piccoli

Astropillola

Cielo di oggi(Dettagli)

Sole
S: 05:55, T: 20:38
Distanza 1.01586 UA


Luna
S: 04:47, T: 19:46
Fase: 1% (Cal.)

Satelliti principali

ISS (ZARYA)
Accadde Oggi
  • (1962) - Lanciata la Mariner 1 verso Venere (fallimento)
Gallery utenti

Partner

International Physicist Network

Media Sponsor

SIAMO IN DIRETTA

Da questo momento puoi accedere alla nostra diretta. Controlla il riquadro sulla destra per aggiungerti alla AstroChat.

ALERT ISS!

La Stazione Spaziale Internazionale sta passando nel cielo in questo momento. Per maggiori informazioni cliccare qui